Ultimo giorno per “Il Design Fa Rumore”: tanti appuntamenti a Palazzo dei Trecento

La città accoglie ospiti, personaggi e imprenditori che sono partiti da zero e sono riusciti a creare qualcosa di nuovo oggi riconosciuto e stimato a livello internazionale. Dalla green economy alle imprese, il festival chiude così la sua prima edizione nel territorio trevigiano

TREVISO L’ultima giornata del festival “Il Design Fa Rumore” decide per il gran finale di dare voce a noti imprenditori locali e del settore, che con il loro contributo sono riusciti a lasciare il segno in Italia, e non solo. Già dalle 11 del mattino Palazzo dei Trecento offrirà ai presenti (ingresso gratuito) la possibilità di poter ascoltare e confrontarsi con due rappresentanti del mondo green riconosciuti in tutta Italia: Luca Gnizio (eco – social designer) e Laura Reverdito (disegnatrice per la casa di moda Borbonese e per L’Erbolario. Da tre anni titolare di Lumidamare, atelier di creazione d’arte). Vi sarà modo di ascoltare la voce di esperti e appassionati che amano sporcarsi le mani per ridare vita a materiali o prodotti che diversamente sarebbero alienati.

Un confronto in quella che è un’azione culturale, sociale e di sostenibilità, fatta propria anche dalle grandi imprese che trasformano le difficoltà in nuove opportunità. Sullo stesso piano si muove l’appuntamento finale delle 16.30, sempre ad ingresso gratuito, che accoglierà nel principale Palazzo nel cuore di Treviso cinque grandi imprenditori che hanno lasciato un importante segno per innovazione e determinazione, e che con il racconto della loro tenacia e successo porranno fine a questa prima edizione del festival. Moderati da Giuliamaria Dotto (Fondatrice di Giuliamaria Dotto – pr, comunicazione, eventi) interverranno Katia Da Ros, Vice Presidente e Amministratore Delegato di Irinox Spa nonché esportatrice delle “regole del freddo” negli Usa, dove anche i big della Silicon Valley, da Google ad Amazon, hanno inserito tra le attrezzature delle loro cucine aziendali l’abbattitore rapido di temperatura per alimenti che viene da Treviso e Paolo Vernier, Amministratore Delegato di Midj in Italy che fin da piccolo ha cominciato a disegnare sedie e realizzare piccoli modelli in fil di ferro fino a fondare, nel 1988, l’azienda MIDJ, che ora è conosciuta ed esporta in tutto il mondo. Assieme a loro Damaso Zanardo, Amministratore Unico di Zanardo Servizi Logistici Spa leader nei settori della logistica, dei trasporti, dell’intermodalità e dell’immobiliare, Nicola Possagnolo, giovane imprenditore e digital strategist che ha fondato la sua prima società a 22 anni in India per aprire successivamente le sedi di Padova, Milano, Londra e Bangalore e Francesco De Bettin Fondatore & Presidente DBA Group nonché socio paritetico della holding di società operative nell’ICT, nel Project Management e nell’Architettura e Ingegneria.

Ricordiamo inoltre che fino alle 18.30 sarà aperta la sezione “It’s Only Design (But I like it!)” lo spazio espositivo all’interno del Palazzo in cui poter visionare i progetti, le idee e le opere di selezionati designers rinomati a livello nazionale. Tutti gli eventi sono ad ingresso gratuito, basterà registrarsi ai form online di iscrizione direttamente nel sito www.ildesignfarumore.org.

ItsOnlyDesigng_ButILikeIt-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

Torna su
TrevisoToday è in caricamento