Cade dal camion e batte la testa, 60enne ricoverato in coma

Brutto incidente sul lavoro a Loria lunedì pomeriggio. Un uomo di San Zenone ha perso l'equilibrio mentre saliva sulla cabina del suo camion

LORIA - E' stato colto da un malore, è caduto e ha battuto la testa. Un 60enne è ricoverato all'ospedale Ca' Foncello di Treviso in gravi condizioni, è in coma. L'incidente sul lavoro è avvenuto lunedì nel primissimo pomeriggio a Loria, nei pressi della chiesa di Bessica. 

R.P., residente a San Zenone degli Ezzelini, ha perso l'equilibrio mentre saliva sulla cabina del suo automezzo. E' caduto rovinosamente a terra battendo la testa. L'uomo ha riportato un gravissimo trauma cranico. Sul posto si sono precipitati i medici del Suem 118 che lo hanno trasportato all'ospedale in elicottero. 

Il 60enne versa in gravi condizioni. A causa del brutto incidente, infatti, è entrato in coma. Impossibile stabilire, al momento, quando si riprenderà. L'impatto con il suolo è stato molto violento. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, c'è la prima vittima a Treviso: è una donna di 75 anni

  • Lascia un biglietto d'addio poi si toglie la vita a soli 39 anni

  • Malore fatale al lavoro: padre di due bambini muore a 31 anni

  • Trovata morta nella culla a soli 5 mesi: addio alla piccola Azzurra

  • Operaio con febbre alta: «Ero a Vo'». Dipendenti tutti a casa alla "Breton"

  • Coronavirus a Treviso, 12 persone positive al tampone: scatta l'isolamento

Torna su
TrevisoToday è in caricamento