Tetto devastato da un incendio, nottata di lavoro per i vigili del fuoco

Le fiamme, causate forse dal malfunzionamento della canna fumaria, sono divampate a Bigolino di Valdobbiadene in via San Giovanni. Fortunatamente nessun ferito

Pompieri al lavoro stanotte a Valdobbiadene

Un incendio, divampato nella tarda serata di ieri, giovedì, ha interessato il tetto di un'abitazione di via San Giovanni, a Bigolino di Valdobbiadene. Ad andare distrutti circa 10 metri quadrati di copertura. A causare le fiamme forse il malfunzionamento della canna fumaria. I residenti, una famiglia straniera, non sono rimasti intossicati o feriti ma hanno dovuto abbandonare l'abitazione. Al lavoro per quasi tutta la notte le squadre dei vigili del fuoco di Montebelluna e Treviso che hanno dovuto bonificare e mettere in sicurezza la struttura. Sul posto anche i carabinieri.

f-4-3

Potrebbe interessarti

  • Malattia incurabile: il sorriso di Antonella si spegne a 50 anni

  • Bambina di tre anni "dimenticata" all'interno di uno scuolabus

  • Malattia incurabile: morto il titolare della pizzeria "Da Gennaro"

  • Ciclismo trevigiano in lutto: Christian Cigaia perde la vita a soli 47 anni

I più letti della settimana

  • Spaventoso rogo in una autodemolizione, a Fiera torna l'incubo

  • Schianto frontale tra camion e auto sulla Postumia, muore 60enne

  • «Lo ha fatto apposta, ha sterzato di colpo contro l'altra macchina»

  • Carambola tra cinque auto e un camion sulla Feltrina, quattro feriti

  • Malattia incurabile: il sorriso di Antonella si spegne a 50 anni

  • L'addio a "Pina", il marito: «Farò di tutto perché sia fatta giustizia»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento