Furti sulle auto in sosta all'esterno dei locali, giostraio condannato

Massimo Cassol, 49enne di Vedelago con numerosi precedenti penali, ha patteggiato 1 anno e 4 mesi davanti al gup di Vicenza

Dopo due mesi era stato individuato come il responsabile di una serie di furti ad autovetture in sosta avvenuti fuori da alcuni locali in zona Santa Felicita e Fellette di Romano d'Ezzelino tra la fine di ottobre e l'inizio di novembre dello scorso anno. Oggi, lunedì, Massimo Cassol, 49enne giostraio di Vedelago con numerosi precedenti penali, ha patteggiato 1 anno e 4 mesi davanti al gup di Vicenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A far risalire gli investigatori a Cassol, che a giudizio era difeso dall'avvocato Andrea Faraon, sono state le immagini delle telecamere di sorveglianza a circuito chiuso di un paio di banche della zona del bassanese nelle quali Cassol aveva effettuato prelevamenti con i bancomat rubati dalle auto saccheggiate all'esterno di alcuni locali, tutti tra Romano d'Ezzelino e il confine tra le province di Treviso e Vicenza. Secondo la ricostruzione degli inquirenti l'uomo individuava i piazzali gremiti di vetture parcheggiate e le depredava dopo averle scassinate. Durante la perquisizione nella sua roulotte al momento dell'arresto, avvenuto nel gennaio scorso, era stata trovata merce rubate per un valore superiore ai 4 mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zaia getta acqua sul focolaio: «Contagi non ripresi. Ordinanza non sarà più restrittiva»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Doppio tampone per i lavoratori che tornano in Veneto»

  • Positivo al virus in piscina: tutti negativi i tamponi fatti dall'Ulss 2

  • Ecco negozi trevigiani che effettuano la consegna della spesa a domicilio

  • Nuovi contagi da Coronavirus nella Marca: in tre positivi al test sierologico

  • Sbaglia il tuffo da un pontile di Jesolo: grave un 19enne, rischia la paralisi

Torna su
TrevisoToday è in caricamento