A Venegazzù scompare la scuola di Cadorna: sarà intitolata a Ludovica Visentin

La giovane è morta lo scorso maggio dopo una battaglia con la malattia durata tre lunghi anni. Da settembre il suo nome sarà scolpito indelebile nella scuola elementare del paese

VOLPAGO DEL MONTELLO Cinque anni fa, quando un terribile male si manifestò costringendo i medici ad amputarle una gamba, lei non si diede per vinta e attraverso lo studio, con grande forza di spirito, trovò il modo di farsi valere, di riscattarsi. Purtroppo la sua lunga battaglia contro il cancro si concluse poi tragicamente, ma ad un anno di distanza da quel terribile momento Ludovica Visentin sarà ricordata per sempre grazie ad un bel gesto dell'amministrazione locale.

La scuola di Venegazzù infatti, come riporta "il Gazzettino", da settembre potrebbe cambiare nome. Partendo dal presupposto che l'elementare sarà un istituto completamente diverso rispetto a quello precedente, il Comune ha deciso di eliminare il nominativo del Comandante Supremo dell'esercito italiano durante la Prima Guerra Mondiale, Luigi Cadorna, dal nome della scuola, sostituendolo parimenti con quello di Ludovica che dedicò gli ultimi suoi anni di vita all'apprendimento e all'istruzione nonostante la lotta alla malattia. Insomma, un piccolo grande gesto per non dimenticare la forza di imparare di una ragazzina i cui sogni si sono spenti troppo presto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparsa da tre giorni: Giorgia ritrovata a Napoli nella notte

  • Scontro tra quattro auto lungo la Circonvallazione est, muore una 56enne

  • Tragico schianto fuori strada, muore automobilista

  • Questa sciatica mi uccide!

  • Coronavirus, attenzione al massimo anche in Veneto

  • Lutto a Mareno di Piave: malore fatale, muore a 32 anni

Torna su
TrevisoToday è in caricamento