Veneto Banca apre un conto corrente a favore delle vittime del terremoto

Con questa iniziativa, l'Istituto partecipa attivamente alla gara di solidarietà che l'Italia ha messo in atto per i terremotati del Centro Italia

TREVISO Il Gruppo Veneto Banca lancia una sottoscrizione per le popolazioni del Centro Italia recentemente colpite dal grave sisma. Il conto è destinato a raccogliere contributi per i territori così gravemente feriti dalle terribili scosse. Con questa iniziativa, l'Istituto partecipa attivamente alla gara di solidarietà che l'Italia ha messo in atto per i terremotati del Centro Italia. Di seguito le coordinate IBAN del conto corrente intestato a “Vicini al Centro Italia” IBAN: IT93 C050 3521 1134 1857 0750 197 Causale: Emergenza Terremoto Centro Italia

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per tutte le donazioni eseguite presso le filiali del Gruppo Veneto Banca le commissioni del bonifico saranno azzerate. Il Gruppo Veneto Banca continua così la serie di iniziative di natura finanziaria in favore delle famiglie e delle imprese colpite dal terremoto. Tra le misure già operative - comunicate ieri pomeriggio - l’attivazione della linea di finanziamento "Emergency” dedicata a coloro che hanno subito dei danni all’abitazione, all’attività o all’azienda a causa del terremoto che ha interessato famiglie e imprese delle province dove il Gruppo Veneto Banca è presente con le filiali di Banca Apulia e dell’ex Cassa Risparmio di Fabriano e Cupramontana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Misteriosa scia luminosa solca i cieli tra le province di Treviso e Venezia

  • Famiglia Zoppas in lutto: morto a soli 55 anni il noto manager Marco Colognese

  • Sparisce di casa andando a fare la spesa: ritrovato nella notte

  • Finisce in acqua mentre gioca in giardino, bimba di due anni muore annegata

  • Coronavirus, oltre 10mila contagi in Veneto: cinque morti nella Marca

  • Male incurabile, addio a Lorenza Pampagnin: anima del commercio locale

Torna su
TrevisoToday è in caricamento