Spacciava marijuana ai minorenni: condannato pusher 26enne

Il giovane, residente a Villorba ma originario di Palermo, era stato indicato agli inquirenti da due ragazzine che vennero fermate per un controllo e "pizzicate" con alcuni grammi di "erba"

Un'aula di tribunale

Uno spacciatore che aveva trovato una nicchia di mercato che, secondo gli inquirenti, risultava fiorente: quella dei minorenni. A.V.,  palermitano 26enne residente a Villorba, è stato condannato stamattina, giovedì, a un anno di reclusione per spaccio di stupefacenti. Il pubblico ministero Paolo Fietta aveva chiesto 1 anno e 4 mesi. Il 26enne era stato arrestato il 24 settembre del 2018. A fare il suo nome due ragazzine, una 16enne e una 17enne a cui, nel corso di un controllo delle forze dell'ordine a Treviso, erano state trovati addosso rispettivamente 2 grammi e mezzo e mezzo grammo di marijuana.

Le due giovani avevano subito raccontato chi era stato a vendere lo stupefacente. Così la sera stessa i carabinieri hanno bussato alla porta del palermitano per compiere una perquisizione. Dentro all'appartamento c'erano quattro ventenni, tutti "puliti" tranne uno, cioè A.V. che aveva con sé 5 grammi di "erba", corrispondenti all'occorrente che serve per fare una ventina di spinelli. Era scattato subito l'arresto e al ragazzo era stata applicata la misura dell'obbligo di firma. Che lui però ha violato e così, dallo scorso gennaio, era finito in carcere. Ora, con la pena sospesa, dopo oltre quattro mesi trascorsi nel carcere di Santa Bona, A.V. torna in libertà. Il suo difensore, l'avvocato Giovanni Autiero, valuterà dopo il deposito delle motivazioni se presentare appello.

Potrebbe interessarti

  • Crisi cardiaca alla festa di nozze: bimbo di un mese perde la vita

  • Malattia incurabile: papà trevigiano muore a soli 38 anni

  • Lega, è partita la corsa alla poltrona di Zaia

  • Vesuvio a rischio eruzione: il Veneto potrebbe ospitare i napoletani sfollati

I più letti della settimana

  • Astronave aliena atterra a Ca' Tron: il video fa il giro del web

  • Tragedia sul Piave, si tuffa in acqua e viene trascinato via dalla corrente

  • Travolto da un'auto mentre cammina a bordo strada, muore un 67enne

  • Si schianta con la bici contro un'auto sul Montello, 41enne in coma

  • Semina il panico in città, poi punge con una siringa un carabiniere

  • Grave incidente a Ponzano, cade con lo scooter: soccorso dal Suem 118

Torna su
TrevisoToday è in caricamento