Schiacciato da un blocco di cemento, operaio 43enne ferito

Incidente sul lavoro in mattinata, poco dopo le 9.30, in un cantiere edile a Villorba in via Tevere. A restare ferito un cittadino bosniaco della ditta "Costruire". Sul posto Suem 118 e nucleo Spisal

Infortunio sul lavoro nella mattinata di oggi, martedì, all'interno di un cantiere per la ristrutturazione di un edificio a Villorba, in via Tevere. A restarne vittima un operaio di 43 anni, di origini bosniache, Zoran Syjepanovic. L'uomo, dipendente della ditta "Costruire sas" di Guerriero Mastellotto e company, è stato schiacciato da un manufatto in cemento mentre si trovava all'interno di una buca nel giardino prospicente la casa. Il 43enne, seppur ferito in modo molto serio, non ha mai perso conoscenza. Sul posto è intervenuta un'ambulanza e l'automedica del Suem 118. Gli infermieri hanno stabilizzato il ferito e lo hanno poi trasportato presso l'ospedale Ca' Foncello di Treviso. Sul posto sono giunti i carabinieri di Villorba e gli ispettori del nucleo Spisal che ora indagano sulla vicenda. La prognosi del 43enne resta per ora riservata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

Torna su
TrevisoToday è in caricamento