Paga 23mila euro per un'auto ma la concessionaria sparisce nel nulla

Denunciato per truffa Carlo Alberto Scudiero, 31enne di Bassano del Grappa ed ex titolare della "Consulting management" di Volpago del Montello

La sede della concessionaria fantasma

Ancora una denuncia per truffa (l'ennesima) da parte dei carabinieri nei confronti di Carlo Alberto Scudiero, 31enne di Bassano del Grappa ed ex titolare della "Consulting management" di Volpago del Montello, concessionaria aperta e chiusa nell'arco di pochi mesi: un periodo breve ma "redditizio" per Scudiero, non nuovo ad episodi simili.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I militari di Piazzola sul Brenta hanno accertato l'ennesimo raggiro, questa volta subito da un 48enne dell'alta padovana. L'uomo, visto l'annuncio del veicolo desiderato, una Peugeot 3008, sul sito Autoscout24, ha prima pagato una caparra di 3200 euro e ha poi bonificato 20mila e 200 euro, dopo aver potuto personalmente provare il mezzo. Dopo qualche settimana il 48enne, recatosi a Volpago del Montello per ritirare il veicolo, ha dolorosamente scoperto che l'edificio in cui si trovava la concessionaria era vuoto ed il titolare era nel frattempo diventato irreperibile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Il Veneto è di nuovo una regione a rischio elevato»

  • Zaia getta acqua sul focolaio: «Contagi non ripresi. Ordinanza non sarà più restrittiva»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Doppio tampone per i lavoratori che tornano in Veneto»

  • Ecco negozi trevigiani che effettuano la consegna della spesa a domicilio

  • Positivo al virus in piscina: tutti negativi i tamponi fatti dall'Ulss 2

  • Sbaglia il tuffo da un pontile di Jesolo: grave un 19enne, rischia la paralisi

Torna su
TrevisoToday è in caricamento