Zanoni: "Allarme bocconi avvelenati per i cani a Mogliano"

L'ex europarlamentare e ora presidente del circolo Ecomed di Treviso accoglie e diffonde una segnalazione. Un cane ha rischiato di morire

MOGLIANO VENETO - Wurstel avvelenati, un cane salvo per miracolo. A lanciare l'allarme, attraverso una cittadina che si è rivolta a lui, l'ex europarlamentare Andrea Zanoni e ora presidente del circolo Ecodem di Treviso che ha diffuso anche su internet le immagini dei bocconi avvelenati trovati in città a Mogliano.

"In questi giorni - scrive Zanoni - dei pazzi stanno disseminando il paese con wurstel imbottiti di veleno". Lo ha segnalato una moglianese, L.V. le sue iniziali, che ha rischiato di perdere il suo Border Collie a causa di un pezzo di wurstel avvelenato. Fortunatamente, grazie alla tempestività con cui si è recata dal veterinario, il cagnolino è sopravvissuto, ma l'attenzione è massima. "Quella dei bocconi avvelenati - aggiunge Zanoni - è una pratica diffusa in tutta Italia e oggetto di una mia denuncia in Commissione Europea".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Fossalunga, imprenditore e padre di due figlie trovato morto

  • Uccisa a Capo Verde: sui social una raccolta fondi per aiutare i figli

  • Cade dallo slittino, batte la testa e muore in ospedale a 19 anni

  • Chiede al bar gratta e vinci per 400 euro: non vince nulla ed esce senza pagare

  • Suicidio sui binari a San Fior, Venezia-Udine bloccata per tre ore

  • Incendio alla "Carosello" di Castelfranco: capannone devastato

Torna su
TrevisoToday è in caricamento