Zanoni: "Allarme bocconi avvelenati per i cani a Mogliano"

L'ex europarlamentare e ora presidente del circolo Ecomed di Treviso accoglie e diffonde una segnalazione. Un cane ha rischiato di morire

MOGLIANO VENETO - Wurstel avvelenati, un cane salvo per miracolo. A lanciare l'allarme, attraverso una cittadina che si è rivolta a lui, l'ex europarlamentare Andrea Zanoni e ora presidente del circolo Ecodem di Treviso che ha diffuso anche su internet le immagini dei bocconi avvelenati trovati in città a Mogliano.

"In questi giorni - scrive Zanoni - dei pazzi stanno disseminando il paese con wurstel imbottiti di veleno". Lo ha segnalato una moglianese, L.V. le sue iniziali, che ha rischiato di perdere il suo Border Collie a causa di un pezzo di wurstel avvelenato. Fortunatamente, grazie alla tempestività con cui si è recata dal veterinario, il cagnolino è sopravvissuto, ma l'attenzione è massima. "Quella dei bocconi avvelenati - aggiunge Zanoni - è una pratica diffusa in tutta Italia e oggetto di una mia denuncia in Commissione Europea".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zaia getta acqua sul focolaio: «Contagi non ripresi. Ordinanza non sarà più restrittiva»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Doppio tampone per i lavoratori che tornano in Veneto»

  • Positivo al virus in piscina: tutti negativi i tamponi fatti dall'Ulss 2

  • Ecco negozi trevigiani che effettuano la consegna della spesa a domicilio

  • Sbaglia il tuffo da un pontile di Jesolo: grave un 19enne, rischia la paralisi

  • Nuovi contagi da Coronavirus nella Marca: in tre positivi al test sierologico

Torna su
TrevisoToday è in caricamento