Ladri di rame e ottone in azione: spariti cinque quintali di metalli

Il furto è avvenuto nei giorni scorsi, nel mirino l'azienda di termoidraulica "Lerime" di Zero Branco in via Monte Adamello. Sull'episodio indagano ora i carabinieri

ZERO BRANCO Ben 350 kg di rame e 200 kg di rame: questo il bottino di un furto messo a segno nel corso dello scorso fine settimana alla "Lerime" termoidraulica di via Monte Adamello, a Zero Branco. Ignoti, dopo aver forzato il cancello carraio, hanno preso gli scarti di metallo che erano stipati in contenitori sistemati all'esterno della sede della ditta. L'azienda ha sporto denuncia dell'accaduto ai carabinieri di Zero Branco che ora indagano sull'episodio. Si ipotizza il furto su commissione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

Torna su
TrevisoToday è in caricamento