Badoere, asparago Igp in mostra dal 24 aprile

Fino al 5 maggio sapori, artigianato, passeggiate in bicicletta e tantissime attività per le famiglie. Un evento che conferma la formula di successo e che anima il Cartellone Germogli di Primavera promosso da Unpli Treviso

La rotonda di Badoere

La kermesse del gusto che anticipa la bella stagione e celebra la primavera è pronta per accogliere le migliaia di persone che da tutto il veneto arriveranno a Badoere, protagonisti gli asparagi bianchi e verdi IGP, l'incantevole Rotonda settecentesca e un paese che ogni anno conferma una formula vincente. Centinaia i volontari impegnati per dare vita ad un evento di questo calibro che raduna oltre 200 espositori tra artigianato, hobbistica e collezionisti di pezzi d'epoca come quelli presenti nei 2 appuntamenti dedicati al ciclismo storico. Dietro le quinte dello stand enogastronomico la società sportiva dilettantistica Calcio Badoere che come una vera brigata di cucina arruola decine di volontari che preparano specialità a base di asparago accogliendo ogni giorno migliaia di persone con un'organizzazione impeccabile.

20180429_145501-2

L'inaugurazione ufficiale sarà celebrata mercoledì 1 maggio aperta dalla Fanfara dei Bersaglieri e dalla sfilata culturale dei trattori d'epoca, previsto alle 11:00, con la presenza delle autorità, il taglio del nastro della 52^ Mostra dell'Asparago di Badore IGP. A seguire il premio del concorso fotografico dedicato al prelibato turione e dalle 14:00 via al Gran Premio Badoere, gara ciclistica dilettantistica. La vendita di asparagi IGP al pubblico sarà curata dalla Pro Loco del Comune di Morgano nei giorni 25 e 28 aprile e 1 e 5 maggio un evento che è quasi un pellegrinaggio per i visitatori che, fino ad esaurimento scorte, si assicurano una delle migliori eccellenze della pianura veneta.

Un appuntamento che partirà mercoledì 24 aprile con la Festa delle famiglie a partire dalle 18:00, Giovedì 25 aprile per tutta la giornata Moto e bici d'epoca saranno esposte alla 10^ mostra- scambio in Piazza Indipendenza e per chi vorrà via alla 27^ Pedalata ecologica “Drio el Sil”. Domenica 28 aprile via a ritmo di pedali con “In Bici tra natura, cultura e gastronomia...” e per tutta la giornata mercatino dell'artigianato e della creatività, mostra di ciclismo storico e raduno di vespe d'epoca. Mercoledì' 1 maggio, giornata inaugurale, sarà il turno di Sapori in rotonda con la partecipazione di espositori provenienti dal Veneto, una kermesse che terminerà domenica 5 maggio e che vedrà anche tante serate dedicate alla musica live come venerdì 3 maggio con i Rumatera e poi sabato con i glitter Disco. Tutte le informazioni su www.deliziedautunno.tv

Potrebbe interessarti

  • Malattia incurabile: direttore dell'Interspar perde la vita a 41 anni

  • Trascinate dalla corrente: due sorelle rischiano di annegare nel Piave

  • Cane abbandonato sotto il ponte di Segusino: trovato il proprietario

  • Infarto fatale, panettiere stroncato a soli 48 anni

I più letti della settimana

  • Schianto fatale tra moto e camion: muore un centauro di 27 anni

  • Malattia incurabile: direttore dell'Interspar perde la vita a 41 anni

  • Gita in pedalò, entra in acqua e non riemerge: disperso un 23enne

  • Jesolo: trovato senza vita il ragazzo disperso in mare

  • Autostar vende a prezzo ridotto le auto danneggiate dal maltempo

  • Esce a tagliare l'erba: operaio del Comune trovato morto in strada

Torna su
TrevisoToday è in caricamento