Coppetta rosa: a Treviso arriva il gelato creato per il Giro d'Italia

Treviso sarà una delle tappe in cui poter assaggiare il nuovo gusto speciale creato da Grom per il Giro d’Italia 2019. Si potrà trovare (e gustare) dal 30 maggio al 1 giugno

È in arrivo la diciannovesima tappa del Giro d’Italia 2019: nella giornata del 31 maggio i migliori ciclisti italiani percorreranno le strade di Treviso. Per celebrare l’importanza storica del Giro, Grom ha deciso di inserirsi ed essere parte attiva dell’evento, creando un nuovo gusto di gelato ad esso dedicato. 

Tra un passaggio e l’altro, il pubblico potrà quindi gustarsi il nuovo “Coppetta Rosa”, una meringata al lampone con una base metà stracciatella senza cioccolato e metà lampone e con un sorprendente tocco finale, ovvero deliziose e friabili meringhe aggiunte al momento. Il gelato è stato pensato secondo le caratteristiche che da sempre contraddistinguono Grom: l’autenticità degli ingredienti regalati dalla Natura e la purezza del gusto. Il sapore della frutta e delle materie prime coltivate con passione e ricerca sono infatti i comuni denominatori dei gusti iconici di Grom. Il nuovo gusto di gelato sarà pronto per essere assaggiato dal 30 maggio al 1 giugno nel punto vendita di Treviso in Piazza del Quartiere Latino, 16. Dopo Bologna, Cuneo), Como e Treviso, Coppetta Rosa sarà disponibile anche in un’altra città veneta che sarà l’ultima tappa del Giro d’Italia 2019: Verona. Il gelato sarà disponibile il giorno prima di ogni tappa, il giorno stesso e quello successivo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend: tre giorni di feste e divertimento

  • Autotreno pieno di ghiaia si ribalta in strada: traffico in tilt

  • Camper sbanda e distrugge una balaustra del ponte di Vidor: gravi disagi al traffico

  • Come pulire la lavatrice: consigli per farla tornare come nuova

  • Camionista trovato morto nel parcheggio del centro commerciale Arsenale

  • Lutto nel mondo del Prosecco: Orfeo Varaschin muore a 50 anni

Torna su
TrevisoToday è in caricamento