Il miglior ristorante-birreria d'Italia si trova in provincia di Treviso

A dirlo è il sito americano RateBeer che ha premiato il locale Nidaba a Montebelluna come una vera e propria eccellenza del settore. La birreria ha una sede anche a Treviso

Il locale Nidaba a Montebelluna (Foto tratta da Google Immagini)

Nell'autunno del 2018 erano stati premiati con i tre boccali del “Gambero rosso” ma, nelle scorse ore, un riconoscimento ancor più importante e prestigioso ha premiato il lavoro dei fratelli trevigiani Andrea e Daniela De Bortoli.

Come riportato da "Il Gazzettino di Treviso" il loro storico locale Nidaba a Montebelluna è finito al primo posto della classifica dei migliori ristoranti italiani specializzati in birra del sito americano Ratebeer. Una vera e propria consacrazione per il locale trevigiano che ha da poco inaugurato anche il Nidabar, un nuovo locale dedicato a tutti gli amanti della birra in piazza Matteotti a Treviso. Il sito americano Ratebeer, giudica e classifica le birre sulla base dei giudizi pubblicati dai vari utenti, senza manipolazioni né condizionamenti di sorta. Proprio per questo i voti dei clienti hanno premiato il locale di Montebelluna come eccellenza italiana assoluta nel campo delle birre. I titolari del Nidaba sono i fratelli Andrea e Daniela De Bortoli che hanno deciso di portare avanti la passione per la birra da oltre quarant'anni. L'osteria casalinga della loro mamma, nella frazione di Caonada, dove i due fratelli hanno iniziato a lavorare a soli 19 anni, si è trasformata ben presto in un locale dove la passione e l'amore per le birre di tutto il mondo hanno incontrato il gusto e il favore di centinaia di clienti che, durante i fine settimana, riempiono sempre il locale di Montebelluna. Una consacrazione che i due titolari non considerano però come un punto di arrivo. Dopo aver ringraziato sui social e di persona tutti i loro collaboratori, i fratelli De Bortoli sembrano intenzionati ad ampliare ancora di più le possibilità legate al Nidaba nei prossimi mesi. In programma ci sarebbero nuove aperture simili al Nidabar di Treviso e anche il sogno di una scuola di formazione per tutti i giovani interessati a produrre e vendere birra. Una sfida e un progetto tutt'altro che impossibili dopo essere stati eletti come miglior ristorante-birreria in tutta Italia.

Potrebbe interessarti

  • Male incurabile, giovane mamma perde la vita a soli 44 anni

  • Pioggia, vento e grandine: la Marca ancora nella morsa del maltempo

  • Lutto tra le colline del prosecco, addio a Fabio Ceschin

  • Sorgenti del Piave, la commissione di esperti conferma: «Sono in Veneto»

I più letti della settimana

  • Tragico frontale a Borgoricco, morto un prete di 82 anni

  • Centauro 21enne si schianta contro un'auto: è grave all'ospedale

  • Si schianta contro un'auto con la Vespa, muore 45enne

  • Preso a bastonate e soffocato con un cuscino: arrestate per omicidio

  • Malore fatale nella notte, muore una 45enne

  • Segrega in casa e picchia la moglie e la figlia di 14 anni: arrestato 50enne padre-padrone

Torna su
TrevisoToday è in caricamento