“Alex Dream” di BCC Prealpi SanBiagio al Treviso Comic Book Festival 2019

La Banca sarà presente con uno stand alla mostra mercato il 28 e 29 settembre. Antiga: «Una collaborazione che parla ai giovani»

Uno dei disegni

Banca Prealpi SanBiagio sarà protagonista del Treviso Comic Book Festival, la manifestazione internazionale di illustrazione e fumetto in programma nel capoluogo della Marca Trevigiana da giovedì 26 a domenica 29 settembre, con un talk dedicato al disegnatore Valentino Villanova che presenta “Alex Dream”, il fumetto nato dalla sua matita ed edito dalla Banca stessa. L’incontro, che si svolgerà domenica 29 settembre ore 15.00 presso la sala conferenze di Palazzo Carlo Alberto, si inquadra in una più ampia partnership che vede quest’anno per la prima volta Banca Prealpi SanBiagio, il maggior Istituto di credito cooperativo del Triveneto, a fianco del Treviso Comic Book Festival. La storica Banca di Tarzo sarà inoltre presente alla mostra mercato, nei giorni di sabato 28 e domenica 29 settembre presso gli spazi dell’ex Questura di Treviso in via Carlo Alberto, con un proprio stand dedicato al progetto editoriale “Alex Dream”. Il fumetto, destinato a bambini e ragazzi, è stato ideato da Fred Dalla Rosa e disegnato da Valentino Villanova, ed è edito da Banca Prealpi SanBiagio sin dal 2012. Alex Dream è un giovane adolescente che, quando si addormenta, viene catapultato in dimensioni parallele e compie viaggi nel tempo di ogni genere. Un’occasione per il lettore di godere di avventure, azione, colpi di scena e divertenti gag: il tutto raccontato attraverso una grande qualità del disegno e dello storyboard, che ha ricevuto apprezzamenti da fumettisti italiani del calibro di Libero Ermetti, Ivan Bigarella e Francesco Frosi.

Il progetto Alex Dream è frutto di un’esplicita volontà di Banca Prealpi SanBiagio, con l’obiettivo di comunicare in modo efficace con i più giovani. Alex Dream è un sognatore, ma non un idealista: ogni avventura, infatti, contiene un importante messaggio educativo. Di volta in volta, i racconti toccano temi di grande importanza sociale, come l’etica del risparmio, i principi della cooperazione e della solidarietà, il rispetto delle istituzioni e del bene comune, i pericoli derivanti dall’abuso delle nuove tecnologie o dalla dipendenza dal gioco d’azzardo. Tutti valori civili e morali che sono la radice di Banca Prealpi SanBiagio e della sua attività come impresa sul territorio, che il personaggio del fumetto è in grado di veicolare ai più giovani con allegria e leggerezza. Quello di Alex Dream è, inoltre, un progetto che si è accompagnato nel tempo anche a iniziative locali, come una serie di laboratori-gioco organizzati in diverse scuole elementari del territorio.

«Siamo felici di poter essere quest’anno al fianco di una manifestazione culturale del calibro del Treviso Comic Book Festival, che richiama artisti del disegno da tutto il mondo e raccoglie l’interesse di tantissimi giovani – ha detto Carlo Antiga, Presidente di Banca Prealpi SanBiagio – Banca Prealpi SanBiagio intende sostenere iniziative che vengono incontro agli interessi e alle esigenze di bambini e ragazzi, siano esse legate al mondo della scuola, allo sport, alla cultura. In questo senso, abbiamo scoperto che il nostro Istituto parla la stessa lingua del Treviso Comic Book Festival, cioè quella del fumetto, promuovendo e pubblicando le avventure di Alex Dream. È quindi stato naturale per noi avvicinarci a questa rassegna, per poter incontrare, anche attraverso il nostro Valentino Villanova, un target di giovani con i quali ci auguriamo di poter intraprendere un discorso continuativo, nella consapevolezza che sono loro – i giovani – il futuro del nostro territorio e dei valori di cooperazione e solidarietà nei quali crediamo da sempre».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Fossalunga, imprenditore e padre di due figlie trovato morto

  • Acqua micellare: le verità nascoste

  • Cade dallo slittino, batte la testa e muore in ospedale a 19 anni

  • Uccisa a Capo Verde: sui social una raccolta fondi per aiutare i figli

  • Chiede al bar gratta e vinci per 400 euro: non vince nulla ed esce senza pagare

  • Suicidio sui binari a San Fior, Venezia-Udine bloccata per tre ore

Torna su
TrevisoToday è in caricamento