Lui la lascia, lei tenta di fargli saltare in aria l'appartamento con il gas

L'episodio domenica pomeriggio a Castelfranco. La donna, una 44enne, è stata soccorsa dagli infermieri del Suem 118. Intervenuti carabinieri e vigili del fuoco

CASTELFRANCO VENETO Tragedia sfiorata domenica scorsa a Castelfranco Veneto in via Belzoni. Una donna di 44 anni, originaria della Moldavia, ha tentato il suicidio aprendo i rubinetti del gas dei fornelli di un appartamento. Si tratta dell'abitazione di un 53enne con cui la donna intratteneva una relazione sentimentale. Proprio la fine di questo rapporto ha spinto la 44enne a tentare il gesto estremo. La donna è stata soccorsa dal Suem 118 e trasportata in ospedale a Castelfranco. Intervenuti sul posto i vigili del fuoco e i carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Trovata in casa senza vita: albergatrice trevigiana muore a 63 anni

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Si era dato fuoco di fronte al "Per Bacco", muore dopo cinque giorni di agonia

  • Aneurisma fatale, muore dopo due mesi in ospedale: era appena diventato papà

  • Maltempo, sui social insulti contro i veneti alluvionati: «Ben vi sta»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento