Delusione sentimentale, si toglie la vita a 27 anni

Tragedia nella serata di domenica a Farra di Soligo, all'interno in cui viveva il giovane, da tempo affetto da depressione. Intervenuti gli infermieri del Suem 118 e i carabinieri

Tragedia del male di vivere nella serata di domenica a Farra di Soligo. Un operaio di 27 anni, di origini catanesi, si è tolto la vita all'interno della sua abitazione. A spingerlo al gesto estremo sarebbe stata, secondo i primi accertamenti, una delusione sentimentale acuita dallo stato di depressione di cui il giovane soffriva. A dare l'allarme sono stati i famigliari del 27enne. Gli infermieri del Suem 118 non hanno potuto far altro che constatarne la morte. Intervenuti sul posto i carabinieri della stazione di Col San Martino per le indagini del caso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Detrazioni fiscali: tracciabilità obbligatoria per le spese del 2020

  • Diabete e retinopatia, il prof. Bandello: "Siamo all'avanguardia, ma ancora pochi screening"

  • Chiudono "Rosa e Baffo" e pub "Rosa": piazza di Bonisiolo deserta

  • Attacco cardiaco porta via alla vita Maria Fernanda, giovane mamma 31enne

Torna su
TrevisoToday è in caricamento