Razzia di rame, ottone e acciaio: colpo da 25mila euro

Il furto è avvenuto nella notte tra giovedì e venerdì alla "Act Carniato" nella zona industriale di Ponzano Veneto, in via dell'Indipendenza: i malviventi hanno usato un furgone per caricare a bordo la refurtiva

Ladri in azione nella notte tra giovedì e venerdì alla "Act Carniato" di via dell'Indipendenza a Ponzano Veneto, in zona industriale. Ignoti, dopo aver attraversato la sede di un'altra ditta, la "Generaltubi", sono penetrati all'interno del magazzino della "Carniato", scassinando una porta sul retro. Una volta all'interno i malviventi si sarebbero trattenuti a lungo, consapevoli di non essere scoperti: non è presente ne' allarme ne' telecamere di videosorveglianza. I ladri hanno riempito un furgone Iveco Daily della ditta (specializzata nella realizzazione di cucine industriali) con vari quintali di rame, ottone e acciaio inox (valore complessivo di circa 25mila euro) e si sono poi dileguati. L'azione dei malviventi sarebbe avvenuta circa tra le 2 e le 4 del mattino: questo l'intervallo di tempo tra un controllo e l'altro da parte della vigilanza privata di cui la ditta è dotata. Accertato anche che i ladri avrebbero cercato di appropriarsi di un altro furgone dell'azienda, a cui i malviventi avevano tentato di grattar via le scritte. Sull'episodio indagano ora i carabinieri di Paese.

Potrebbe interessarti

  • Malattia incurabile: direttore dell'Interspar perde la vita a 41 anni

  • Trascinate dalla corrente: due sorelle rischiano di annegare nel Piave

  • Cane abbandonato sotto il ponte di Segusino: trovato il proprietario

  • Infarto fatale, panettiere stroncato a soli 48 anni

I più letti della settimana

  • Morto in mare a Jesolo: indagati due bagnini

  • Autostar vende a prezzo ridotto le auto danneggiate dal maltempo

  • Jesolo: trovato senza vita il ragazzo disperso in mare

  • Gita in pedalò, entra in acqua e non riemerge: disperso un 23enne

  • Esce a tagliare l'erba: operaio del Comune trovato morto in strada

  • Trascinate dalla corrente: due sorelle rischiano di annegare nel Piave

Torna su
TrevisoToday è in caricamento