Tragedia a Pasquetta: malore nel sonno, muore a 48 anni

Fabio Zanatta è stato trovato privo di vita all'interno nella sua abitazione di Camalò di Povegliano. La madre ha lanciato l'allarme al 118 ma gli infermieri del Suem non hanno potuto far nulla per salvarlo. Oggi, martedì, avrebbe dovuto firmare il contratto di lavoro

POVEGLIANO La comunità di Camalò di Povegliano è scossa in queste ore da una tragica scomparsa, quella di Fabio Zanatta, 48 anni, ex muratore ed attualmente, in modo saltuario, addetto alla sicurezza. L'uomo è stato trovato privo di vita, nel pomeriggio di Pasquetta, lunedì 2 aprile, all'interno dell'abitazione in cui viveva con la madre, in via Povegliano. E' stata la donna, di ritorno da un pranzo con un'amica e il figlio di quest'ultima (molto amico di Fabio), a fare la triste scoperta. Il 48enne, probabilmente colpito da un malore nel sonno (si sospetta un infarto), è stato trovato riverso a terra, a pochi passi dal suo letto, privo di sensi. Sul posto sono intervenuti gli infermieri del Suem 118 che non hanno potuto far altro che constatare la morte dell'uomo.

Fabio, divorziato e padre di due figli, Giulia e Federico, di 16 e 18 anni, avrebbe dovuto firmare nella giornata di oggi, martedì, il contratto di lavoro come addetto alla sicurezza per un'azienda di Ferrara, la "Top secret": la scorsa estate, per la stessa ditta, aveva prestato servizio al camping "Isamar" di Chioggia dove sarebbe tornato anche quest'anno. In passato Fabio, un vero tuttofare, aveva lavorato anche come muratore e negli ultimi tempi, non trovando occupazione, si era impegnato in questo nuovo mestiere che saltuariamente aveva svolto anche nel corso dell'inverno e con ottimi risultati. Proprio per questo motivo la "Top Secret" aveva deciso di confermargli la fiducia.

Per la mamma, Teresa, sarta molto nota nella zona di Povegliano, si tratta di un colpo durissimo: solo un anno e mezzo fa era scomparso uno dei due fratelli di Fabio, Gianluca, mancato a soli 43 anni a causa di un tumore. Il 48enne lascia, oltre alla madre e ai figli, anche il fratello Marco. Giovedì alle 16, presso la chiesa parrocchiale di Camalò sarà celebrato il funerale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bar presi d'assalto, Zaia furioso: «Se continua così chiudo tutto»

  • Malore improvviso durante la gita in bici: morto Carlo Durante, oro paralimpico nel '92

  • Malore fatale, il titolare della pizzeria "Da Max" muore a 52 anni

  • Tragico schianto contro un'auto, muore motociclista 61enne

  • Il direttore generale della Uls 2: «E' una tragedia, così riparte l'infezione e non sarà mai finita»

  • Guarisce dal Coronavirus e lancia un appello ai giovani: «Evitate la movida»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento