Tragedia a Pasquetta: malore nel sonno, muore a 48 anni

Fabio Zanatta è stato trovato privo di vita all'interno nella sua abitazione di Camalò di Povegliano. La madre ha lanciato l'allarme al 118 ma gli infermieri del Suem non hanno potuto far nulla per salvarlo. Oggi, martedì, avrebbe dovuto firmare il contratto di lavoro

POVEGLIANO La comunità di Camalò di Povegliano è scossa in queste ore da una tragica scomparsa, quella di Fabio Zanatta, 48 anni, ex muratore ed attualmente, in modo saltuario, addetto alla sicurezza. L'uomo è stato trovato privo di vita, nel pomeriggio di Pasquetta, lunedì 2 aprile, all'interno dell'abitazione in cui viveva con la madre, in via Povegliano. E' stata la donna, di ritorno da un pranzo con un'amica e il figlio di quest'ultima (molto amico di Fabio), a fare la triste scoperta. Il 48enne, probabilmente colpito da un malore nel sonno (si sospetta un infarto), è stato trovato riverso a terra, a pochi passi dal suo letto, privo di sensi. Sul posto sono intervenuti gli infermieri del Suem 118 che non hanno potuto far altro che constatare la morte dell'uomo.

Fabio, divorziato e padre di due figli, Giulia e Federico, di 16 e 18 anni, avrebbe dovuto firmare nella giornata di oggi, martedì, il contratto di lavoro come addetto alla sicurezza per un'azienda di Ferrara, la "Top secret": la scorsa estate, per la stessa ditta, aveva prestato servizio al camping "Isamar" di Chioggia dove sarebbe tornato anche quest'anno. In passato Fabio, un vero tuttofare, aveva lavorato anche come muratore e negli ultimi tempi, non trovando occupazione, si era impegnato in questo nuovo mestiere che saltuariamente aveva svolto anche nel corso dell'inverno e con ottimi risultati. Proprio per questo motivo la "Top Secret" aveva deciso di confermargli la fiducia.

Per la mamma, Teresa, sarta molto nota nella zona di Povegliano, si tratta di un colpo durissimo: solo un anno e mezzo fa era scomparso uno dei due fratelli di Fabio, Gianluca, mancato a soli 43 anni a causa di un tumore. Il 48enne lascia, oltre alla madre e ai figli, anche il fratello Marco. Giovedì alle 16, presso la chiesa parrocchiale di Camalò sarà celebrato il funerale.

Potrebbe interessarti

  • Crisi cardiaca alla festa di nozze: bimbo di un mese perde la vita

  • Malattia incurabile: papà trevigiano muore a soli 38 anni

  • Malattia incurabile: morto il titolare della pizzeria "Da Gennaro"

  • Bambina di tre anni "dimenticata" all'interno di uno scuolabus

I più letti della settimana

  • Prostitute a casa dei clienti, 200 euro a prestazione: tra le squillo anche una minorenne

  • Crisi cardiaca alla festa di nozze: bimbo di un mese perde la vita

  • Malattia incurabile: papà trevigiano muore a soli 38 anni

  • L'addio a "Pina", il marito: «Farò di tutto perché sia fatta giustizia»

  • Si schianta con la bici contro un'auto sul Montello, 41enne in coma

  • Christian al giudice: «Non l'ho violentata, è stato sesso consensuale»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento