Ragazza adesca commerciante e gli strappa il rolex dal polso

L'episodio nel tardo pomeriggio di martedì a Silea, in via Roma. La ladra si era offerta di accompagnare a casa l'uomo. Indagano i carabinieri

SILEA E' stato avvicinato, mentre stava facendo ritorno a casa, da una ragazza 20enne che si è offerta di accompagnarlo per poi trascorrere del tempo insieme a lui. Era solo una scusa per sfilargli dal polso il prezioso orologio che indossava, un rolex del valore di diverse migliaia di euro. L'episodio è avvenuto lunedì poco dopo le 18 a Silea lungo via Roma, nei pressi di una cartolibreria. La ladra manolesta, preso l'orologio, si è poi dileguata a piedi, di corsa, ed è salita a bordo di un'utilitaria guidata da un complice. Ad assistere alla scena anche alcuni passanti, le cui testimonianze saranno ora acquisite dai carabinieri di Silea che ora indagano sull'episodio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Male incurabile: addio a Sonia Scattolin, segretaria della Regione

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

  • Movida trevigiana sotto controllo: stangato un locale etnico con all'interno 25 pregiudicati

Torna su
TrevisoToday è in caricamento