Il burraco Olimpia vince anche a Mantova

Madre e figlia ventenne vincono il trofeo "Città di Mantova"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

Nuovamente alla ribalta i soci del Burraco Olimpia di Santa Maria del Rovere che, dopo la vittoria ai campionati Italiani della coppia composta da Reno De Marchi e Nadia Bottos, si sono nuovamente distinti a livello nazionale. l Burraco, gioco di carte della famiglia della Pinnacola diffusosi in Italia intorno agli anni 1980 si gioca con due mazzi di carte francesi, comprensivi dei quattro jolly, con i quattro giocatori che si affrontano in due coppie. A vincere questa volta si tratta del duo, sempre del Burraco Olimpia che ha sede al Circolo sportivo S. Maria del Rovere, sede anche della Bocciofila Olimpia, Giovanna Pauletto e Elena Savian, che si sono classificate al primo posto al torneo città di Mantova . Al Mantova Outlet Village 49 i tavoli di gioco con giocatori/giocatrici da tutta Italia, e la coppia trevigiana madre e figlia ventenne, hanno sbaragliato il campo degli aspiranti alla vittoria finale con 97 Victory point e 5400 Match point. Questa la classifica finale: 1° Elena Savian- Giovanna Pauletto ( Burraco Olimpia Treviso). 2° Sela- Fornasiero, 3° Bragadini – Zanardi, 4° Attinese- Modenesi.

Torna su
TrevisoToday è in caricamento