Male di vivere, studente 18enne si toglie la vita

Grave lutto a Casacorba di Vedelago. Il giovanissimo è stato trovato esanime nel garage attiguo all'abitazione in cui viveva con i genitori. Inutili i soccorsi del Suem 118

Sul posto sono intervenuti i carabinieri

Sono ore di grave lutto e di dolore quelle che in queste ore vive la comunità di Casacorba di Vedelago per la tragica scomparsa di uno studente di 18 anni. Il giovane, nella tarda serata di giovedì, è stato trovato esanime all'interno del garage attiguo all'abitazione in cui viveva con i genitori. Lo studente, affetto da una grave crisi depressiva, si è tolto la vita. Purtroppo inutili i soccorsi da parte degli infermieri del Suem 118. Sul posto, per gli accertamenti del caso, sono intervenuti i carabinieri. La notizia si è diffusa in mattinata, creando fortissimo cordoglio in tutta la comunità vedelaghese.

«E’ una notizia che sgomenta e addolora -commenta il sindaco, Cristina Andretta- A nome ti tutta la giunta e l’amministrazione comunale esprimo il cordoglio alla famiglia e ai parenti del ragazzo per questa immensa tragedia che colpisce la nostra intera comunità. Assicuro anche la massima vicinanza e sostegno per questa inspiegabile perdita che esprimerò anche personalmente alla famiglia a cui andremo.a fare visita per portare le nostre condoglianze».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Fossalunga, imprenditore e padre di due figlie trovato morto

  • Acqua micellare: le verità nascoste

  • Cade dallo slittino, batte la testa e muore in ospedale a 19 anni

  • Uccisa a Capo Verde: sui social una raccolta fondi per aiutare i figli

  • Chiede al bar gratta e vinci per 400 euro: non vince nulla ed esce senza pagare

  • Suicidio sui binari a San Fior, Venezia-Udine bloccata per tre ore

Torna su
TrevisoToday è in caricamento