I primi 50 anni di Cadore Arredamenti tra successi, futuro e famiglia

L'azienda ha festeggiato nei giorni scorsi l’importante traguardo con una cena che ha coinvolto oltre 140 persone tra dipendenti, familiari, collaboratori, clienti e autorità

Da sx Stefano, Antonia e Bernardo Cadore

Cadore arredamenti, storica azienda di San Vito di Altivole, ha festeggiato nei giorni scorsi l’importante traguardo dei cinquant’anni di attività con una cena che ha coinvolto oltre 140 persone tra dipendenti, familiari, collaboratori, clienti e delle autorità locali. I fondatori dell’azienda Antonia e Bernardo Cadore hanno accolto gli ospiti con i figli Stefano, attuale Ceo di Cadore arredamenti, Marta e Linda. L’evento è stato l’occasione per fare un bilancio dal 1969 ad oggi, rievocando la storia e gli obiettivi raggiunti, ma soprattutto sottolineando l’attitudine e lo stile con cui sono stati conseguiti, con decisioni che hanno definito l’identità dell’azienda.
 
Cadore si è specializzata negli anni nella produzione di arredamenti di alta gamma, tanto con la divisione Interiors che nella divisione Contract, diventando un brand ambasciatore del Made in Italy di qualità nel mondo. Il processo produttivo riunisce così alto ‘saper fare’ artigiano con l’innovazione tecnologica e si declina sempre più sotto il segno della sostenibilità. Una qualità eccellente, realizzata grazie a un’azienda centrata sulle persone ed Antonia e Bernardo Cadore hanno sempre privilegiato il valore dei collaboratori, oggi oltre cinquanta, e i rapporti corretti con loro, i clienti e i fornitori.

Tradizione ma anche visione e attenzione al futuro, con la seconda generazione rappresentata da Stefano Cadore con la moglie Sonia. Per l’azienda l’anniversario è stato infatti anche l’occasione per scrivere un nuovo capitolo della propria storia. A partire dalla presenza in aprile a Milano, ad Eurocucina 2020, dove l’azienda, fedele ad una filosofia che premia la capacità di collaborare e il saper fare squadra concretamente, sarà capofila del  progetto “Beyond Tailoring”, insieme ad altre imprese selezionate nel settore dell’arredamento su misura. Un ambito nel quale Cadore, già forte di una consolidata esperienza, vuole continuare a investire per il futuro, proponendosi come realtà di riferimento sul mercato internazionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Più muscoli e meno grasso: gli alimenti che aiutano a costruire la tua massa magra

  • Detrazioni fiscali: tracciabilità obbligatoria per le spese del 2020

  • Tensione in tribunale, avvocato perde la testa e aggredisce il giudice

  • Rara complicazione dell'influenza, muore bimba di dieci anni

  • Diabete e retinopatia, il prof. Bandello: "Siamo all'avanguardia, ma ancora pochi screening"

  • Attacco cardiaco porta via alla vita Maria Fernanda, giovane mamma 31enne

Torna su
TrevisoToday è in caricamento