L'innovazione trevigiana di ABS Group si aggiudica il 1° premio DIVA 2017

Nella categoria Shop Fitting al Viscom 2017, l'azienda di Vittorio Veneto si è presentata con i suoi Lightbox dinamici che rivoluzionano il modo di concepire gli allestimenti

Tutti i premiati

VITTORIO VENETO “Ricevere un riconoscimento come il Premio DIVA, assegnato da una giuria di esperti e membri di aziende internazionali, rappresenta per ABS Group un’ulteriore conferma che investire in ricerca e innovazione è alla base della crescita di un’azienda. Per noi il retail design vince se combina la componente “materica” dei supporti con le tecnologie e l’interattività, per garantire coinvolgimento ed esperienzialtà. E in tal senso siamo certi che i lightbox dinamici ABSolutely® rivoluzionino il modo di concepire gli allestimenti” commenta così Francesca Prosocco, direttore Marketing di ABS Group azienda di Vittorio Veneto che per prima in Italia ha reinventato l’uso del tessuto in ambito allestitivo, a margine della premiazione odierna che durante Viscom - la Fiera della Comunicazione Visiva in corso a Milano li ha visti primeggiare nella categoria dedicata allo shop fitting. 

Il concorso Display Italia Viscom Award (DIVA) quest’anno giunto alla settima edizione, assegna gli “oscar” del settore alle migliori soluzioni espositive e alle proposte di arredo per il retail, realizzate da aziende, studi di progettazione e agenzie creative. ABS Group ha partecipato al presentando i suoi innovativi lightbox dinamici ABSolutely®: una novità assoluta nell’ambito del retail design, attraverso la retroilluminazione a LED, programmata per generare diversi effetti visivi, i lightbox dinamici stupiscono, rompono la staticità delle immagini stampate e rendono più attraenti gli allestimenti di negozi, vetrine, showroom. Dei due esemplari esposti a Viscom uno è stato realizzato per la casa di moda Moncler e sarà destinato alla boutique di Rue du Faubourg Saint-Honoré a Parigi.

Nel 2016 l’azienda si era aggiudicata il secondo posto presentando, sempre nella categoria “shop fitting”, le pareti attrezzate in tessuto, considerate dalla giuria innovative perché di forte impatto scenografico, ma allo stesso tempo di facile utilizzo. Salire sul podio più alto rappresenta oggi un’importante conferma per l’azienda, da sempre pioniera nella ricerca e sviluppo di nuovi prodotti attraverso le migliori tecnologie, dimostrata anche dal recente acquisto dell’esclusiva Durst Rhotex 500, la prima stampante industriale a sublimazione da 5 metri per il soft signage installata in Italia, proprio nello stabilimento veneto di ABS Group.

IMG_1207-2

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Crisi Stefanel, 244 lavoratori in cassa integrazione per un anno

  • Attualità

    Addio alla scrittrice e poetessa trevigiana Maria Elisa Borin Sala

  • Cronaca

    Violentata dai colleghi alla cena aziendale: il caso finisce in tribunale

  • Cronaca

    Alcooltest al gelo, assolta. La polstrada: «Etilometro era funzionante»

I più letti della settimana

  • Scende dall'auto per salvare un gufo a bordo strada: morta investita una 26enne

  • Male incurabile, ragazzo perde la vita a soli 28 anni

  • Sperona l'auto dei carabinieri, scende e la prende a picconate

  • Tremendo schianto camion-auto sulla Noalese, un morto

  • «Imprenditore non trova operai? Applichi contratto giusto»

  • Kathrina si è spenta troppo presto: a soli 20 anni una leucemia se l'è portata via

Torna su
TrevisoToday è in caricamento