Esuberi Benetton, Alessandro a colloquio con il presidente Zaia

Venerdì mattina il presidente del Gruppo, Alessandro Benetton, ha sentito telefonicamente il governatore del Veneto, Luca Zaia. Sembra quindi aprirsi un canale tra aziende e istituzioni

Si apre un canale di dialogo istituzionale tra il Gruppo Benetton e la Regione Veneto sul piano di trasformazione radicale previsto dall'azienda che contempla, tra l'altro, 228 esuberi a Ponzano Veneto e Castrette e contestualmente 280 assunzioni in Italia.

Venerdì mattina il presidente Alessandro Benetton ha avuto un colloquio telefonico con il governatore Luca Zaia per un aggiornamento sul progetto di riorganizzazione del Gruppo e sui relativi risvolti occupazionali sul territorio trevigiano.

Nel colloquio - spiega una nota dell'azienda - Benetton ha confermato a Zaia la disponibilità dell'azienda a un "dialogo franco e leale con tutte le istituzioni e le parti sociali, ad ogni livello".

Luca Zaia, riporta la nota, avrebbe garantito il massimo appoggio delle istituzioni in questa difficile sfida imprenditoriale. I due presidenti si sarebbero inoltre promessi reciprocamente di tenere aperto tra loro ogni canale di comunicazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Gruppo Benetton, intanto, sta proseguendo il confronto di merito tra azienda e organizzazioni sindacali, attraverso la Direzione relazioni industriali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scooter fuori strada contro un lampione: morta una 14enne

  • Si allontana da casa, trovata morta in un canale

  • Trovato morto in strada: il sorriso di Alessandro si spegne a 32 anni

  • Si schianta con la moto contro un'auto: grave un centauro

  • Coronavirus, nuovo aumento di casi in Veneto, Zaia: «Sono preoccupato»

  • Salvato dall'annegamento, 20enne muore dopo una settimana di agonia

Torna su
TrevisoToday è in caricamento