Ponte di Piave approva il bilancio 2020-2022: «Imposte e tasse invariate»

Il sindaco Paola Roma commenta l'approvazione della previsione di bilancio avvenuta in consiglio comunale il 27 dicembre 2019 a pochi giorni dal nuovo anno con una serie di novità

In foto il sindaco Paola Roma

L'amministrazione comunale di Ponte di Piave  ha approvato nella seduta del 27 dicembre 2019 il bilancio di previsione 2020/2022. Nella stessa seduta sono state confermate le aliquote Imu e Tasi, l’addizionale Irpef, le tariffe sull'imposta comunale sulla pubblicità e diritti pubbliche affissioni e la tassa occupazione spazi ed aree pubbliche.

«Dal 2015  – ha commentato il sindaco Paola Roma – l’amministrazione comunale ha mantenuto invariate tutte le imposte e tasse, favorendo i provvedimenti per le fasce più deboli della popolazione consapevoli del momento storico di fragilità economica e sociale in cui si trovano le famiglie, senza gravare sulle tasche dei cittadini. Dal 2018 inoltre per l'Irpef viene applicata una soglia di esenzione fino a 12mila euro, intesa come limite di reddito al di sotto del quale l’addizionale comunale non è dovuta e nel caso di superamento del suddetto limite, la stessa si applica al reddito complessivo. Ringrazio gli uffici comunali - continua Roma - che hanno lavorato in sinergia permettendo di approvare il bilancio a dicembre 2019, rispettando così l’obiettivo dato dall'amministrazione comunale all'insediamento a giugno, a conferma dei criteri di efficienza, efficacia ed economicità nell'impiego delle risorse».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Più muscoli e meno grasso: gli alimenti che aiutano a costruire la tua massa magra

  • Detrazioni fiscali: tracciabilità obbligatoria per le spese del 2020

  • Tensione in tribunale, avvocato perde la testa e aggredisce il giudice

  • Rara complicazione dell'influenza, muore bimba di dieci anni

  • Diabete e retinopatia, il prof. Bandello: "Siamo all'avanguardia, ma ancora pochi screening"

  • Attacco cardiaco porta via alla vita Maria Fernanda, giovane mamma 31enne

Torna su
TrevisoToday è in caricamento