Banca Prealpi a Montebelluna: tutto pronto per l'inaugurazione della nuova filiale

Lunedì 3 giugno l'inaugurazione ufficiale nel cuore della città in via XXX Aprile 5. Il direttore Alberto Pizzolato e i dipendenti pronti ad accogliere nuovi soci e clienti

In foto: il presidente Carlo Antiga (Immagine d'archivio)

Aprirà lunedì 3 giugno a Montebelluna la nuova filiale di Banca Prealpi, lo storico Istituto di credito cooperativo con sede a Tarzo, oggi parte del Gruppo Cassa Centrale.

Ad accogliere i soci e i clienti all'interno della nuova filiale, che ha sede nel cuore di Montebelluna, in via XXX Aprile, 5 (la prima sul territorio comunale) un team di professionisti dei servizi bancari, coordinati dal direttore Alberto Pizzolato, capaci di offrire la migliore assistenza e la solida esperienza dell’Istituto nel settore finanziario. La filiale sarà anche dotata di un servizio di cassa automatica. Montebelluna si aggiunge così all'ormai vasto territorio servito da Banca Prealpi, dopo le recenti aperture delle filiali di Pederobba e di Cornuda, in provincia di Treviso, a consolidamento della propria posizione di leader di mercato e di principale riferimento bancario per famiglie e imprese nel Veneto nord-orientale, con un totale circa 120 Comuni coperti a livello regionale. «Negli ultimi anni, Montebelluna ha sofferto sulla propria pelle la crisi delle banche – ha affermato il presidente di Banca Prealpi, Carlo Antiga – La grande capacità di ascolto del territorio, che il nostro Istituto ha sempre saputo dimostrare, ci ha spinto a offrire i nostri servizi finanziari anche a questa comunità, nella consapevolezza che la ragion d’essere di una banca di credito cooperativo è quella di fungere da stimolo allo sviluppo sociale ed economico. L’avvio delle attività su Montebelluna, infatti, costituisce non soltanto un’espansione verso un’area geografica per noi strategica, ma vuole anche essere una risposta concreta e lungimirante alle istanze del territorio. Ci auguriamo, inoltre, di avere presto occasione di entrare in contatto con il tessuto associativo locale, per instaurare un proficuo rapporto di collaborazione e dare così concretezza ai valori sociali e cooperativi che da sempre orientano la nostra attività. Forti della solidità del nostro patrimonio e della qualità del nostro credito, abbiamo la capacità di proporci come un’alternativa autentica e di valore rispetto al passato. Siamo un Istituto improntato al dialogo e alla trasparenza, dove la relazione con le persone resta al centro dei nostri interessi». Ad oggi, Banca Prealpi può vantare indici di qualità del credito tra i più elevati a livello nazionale, un patrimonio di 257 milioni di euro e un utile netto che supera i 16,4 milioni di euro. Con questa apertura, inoltre, Montebelluna potrà presto fare il suo ingresso nella più ampia galassia di Banca Prealpi San Biagio, la nuova realtà bancaria che nascerà a partire dal 1 luglio 2019, a seguito dell’integrazione della stessa Prealpi con Banca San Biagio del Veneto Orientale, e che sarà la più grande banca cooperativa del Triveneto, nella top 5 delle Bcc italiane per dimensioni, nonché il maggiore istituto del Gruppo Cassa Centrale per partecipazione azionaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si risveglia dal coma e urla il nome della fidanzata morta

  • Pressione sanguigna: come monitorarla a casa

  • Una folla per l'addio a Giulia, due famiglie unite nel dolore

  • Tragedia al ritorno dalla discoteca, Alberto Antonello positivo alla cannabis

  • Donna viene investita da un'auto e muore: è caccia al pirata della strada

  • Troppo grande la sofferenza per la malattia: ex assessore comunale si toglie la vita

Torna su
TrevisoToday è in caricamento