Esuberi Benetton, 22 dipendenti salvati tra Ponzano e Castrette

Secondo fonti sindacali, gli esuberi negli stabilimenti trevigiani di Benetton sarebbero stati ridotti da 228 a 206. Ora si discute dei contratti di solidarietà e dei corsi di aggiornamento per i dipendenti

Un barlume di speranza arriva da Ponzano Veneto, dopo l'incontro tra Benetton Group e Cgil, cisl e Uil.

Secondo fonti sindacali gli esuberi dichiarati dall'azienda negli stabilimenti di Ponzano Veneto e Castrette di Villorba verrebbero ridotti di 22 unità, passando dagli iniziali 228 a 206.

E' ancora tutta da definire, però, la questione dei contratti di solidarietà e dei corsi di formazione per favorire la ricollocazione dei dipendenti, mentre il marchio di abbigliamento ha confermato il taglio delle commesse per gli 87 laboratori che collaborano con il gruppo, punto sul quale Benetton si è dimostrata irremovibile.

Il ritiro delle commesse rischia di avere conseguenze disastrose sull'economia della Marca, dove si trovano ben 40 dei contoterzisti e oltre 500 lavoratori legati a Benetton.

Per questo i sindacati promettono di essere altrattanto inflessibili su questo punto: "I laboratori vanno assolutamente salvati", ha dichiarato Antonio Confortin di Uil Treviso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La trattativa, dunque, continua: il prossimo incontro è fissato per il 7 marzo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bar presi d'assalto, Zaia furioso: «Se continua così chiudo tutto»

  • Malore improvviso durante la gita in bici: morto Carlo Durante, oro paralimpico nel '92

  • Malore fatale, il titolare della pizzeria "Da Max" muore a 52 anni

  • Tragico schianto contro un'auto, muore motociclista 61enne

  • Madre di un figlio di 11 anni muore dopo una lunga malattia

  • Il direttore generale della Uls 2: «E' una tragedia, così riparte l'infezione e non sarà mai finita»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento