Famiglie numerose: la Regione stanzia 2,5 milioni per il bonus

La Regione Veneto ha stanziato 2,5 milioni di euro da destinare alle famiglie che abbiano 4 o più figli o un parto trigemellare. Le domande per ottenere il contributo vanno presentate entro il 31 agosto 2012

Con una delibera del 17 luglio scorso la Regione Veneto ha stanziato 2,5 milioni di euro per rinnovare il bonus da destinare alle famiglie venete numerose.

Il sostegno economico è destinato, in particolare, alle famiglie che abbiano avuto un parto trigemellare o contino quattro o più figli.

QUANTO – Il contributo è di 1.200 euro per le famiglie con nove o più figli, 1.000 euro per otto figli, 900 euro per sette, 800 euro per sei figli, 700 euro per cinque e 600 euro per quattro figli. A chi abbia avuto un parto trigemellare a Regione destina 900 euro.

REQUISITI – Per poter accedere al bonus è necessario

  • Avere cittadinanza italiana o di uno Stato dell’Unione Europea;
  • Avere condizione di rifugiato politico o essere cittadino extracomunitario in regola;
  • Avere residenza in Veneto;
  • Non aver superato nel 2011 la soglia di reddito ISEE di 25mila euro.

COME FARE – La domanda per ottenere il bonus va presentata al proprio Comune di residenza entro e non oltre le ore 13 del 31 agosto 2012. Per i residenti nel comune di Vittorio Veneto l'ultimo termine utile è il 23 agosto.
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Terribile grandinata nell'alto trevigiano: dal cielo piovono enormi chicchi di ghiaccio

    • Video

      La magia dei Pink Floyd chiude la Festa d'Estate 2017

    • Cronaca

      Maltempo nella Marca: il centralino dei vigili del fuoco viene preso d'assalto

    • Cronaca

      Male incurabile, imprenditore perde la vita a soli 48 anni

    I più letti della settimana

    • Novità in Veneto Banca: l'istituto bancario cede le proprie quote di Banca Consulia

    • Grande raccordo anulare di Mosca: la villorbese Dba Group a dirigere i lavori

    • La CSM Tube di Cimavilla di Codognè rafforza la sua presenza internazionale

    • Burocrazia, Treviso è laboratorio nazionale per la semplificazione amministrativa via telematica

    Torna su
    TrevisoToday è in caricamento