Coin compra negozi Bernardi: salvi 489 posti di lavoro

I dipendenti del gruppo Bernardi tirano un sospiro di sollievo: 106 negozi saranno acquisiti dal Gruppo Coin, che garantirà la continuità occupazionale

Dopo il “salvataggio” di Electrolux da parte di Ikea, un altro grande marchio dà una mano ai lavoratori trevigiani. Coin acquisisce parte dei negozi di abbigliamento Bernardi, garantendo la continuità occupazionale.

L’accordo è stato firmato martedì scorso a Udine da Bernardi Group, Gruppo Coin e organizzazioni sindacali. Coin assorbirà 106 dei 165 punti vendita dell’azienda di Ronchis presenti in Italia, quattro dei quali nella Marca, e i 489 dipendenti della catena di abbigliamento passeranno, probabilmente dal 1 settembre, alle dipendenze del nuovo gestore.

Il cambio di datore di lavoro non inciderà sulle condizioni economiche, di anzianità e di inquadramento, che saranno armonizzate secondo le disposizioni applicate ai dipendenti del Gruppo Coin.

“Per quanto riguarda la provincia di Treviso - sottolinea Patrizia Manca della segreteria provinciale della Fisascat Cisl - i negozi interessati alla cessione sono quattro e si trovano a Spresiano, Treviso, Vittorio Veneto e Zero Branco per un totale di 14 lavoratori. Siamo soddisfatti per come si sta svolgendo la trattativa relativa alla cessione degli store, che comunque dovrebbero mantenere il marchio Bernardi. Le commesse dei negozi hanno finalmente la garanzia del mantenimento del loro posto di lavoro, passando alle dipendenze di Coin, un gruppo fortemente in crescita”.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di masetti marco
    masetti marco

    Io lavoro ronchis latisana udine gruppo bernardi multiservizi via industrie n.01 sono magazziniere siamo in cassa integrazzione siamo a rischio de andare a casa tutti a primo settembre 2012 non e giusto perdere il posto.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Paura per Kuki Gallman: la scrittrice trevigiana è stata ferita nella sua casa in Kenya

  • Cronaca

    L'osteria da Nea perde la sua fondatrice: si è spenta Evelina Brugnera

  • Sport

    Imoco Volley: il sogno si infrange in finale, Pantere sconfitte al Palaverde 0-3

  • Incidenti stradali

    Auto esce di strada a Susegana: il conducente finisce al pronto soccorso

I più letti della settimana

  • Mariacristina Gribaudi (Keyline) entra nel CdA dell'Università Ca' Foscari

  • Cari trevigiani sapete davvero che latte state consumando?

  • Costituita la rappresentanza sindacale aziendale FIRST CISL in Banca della Marca

  • BCC Prealpi: raddoppia l’utile netto salito, nel 2016, a 8,6 milioni di euro

  • Gianpaolo Stocco è il nuovo presidente di CNA Castelfranco

  • Coldiretti Treviso denuncia l'assenza di un'alternativa ai voucher eliminati

Torna su
TrevisoToday è in caricamento