Community eletto primo advisor di comunicazione finanziaria nel Mondo

Con 38 operazioni per un controvalore di circa 67,7 miliardi, il gruppo con sede a Treviso è la prima società italiana a livello globale e nelle principali aree economiche

In foto Auro Palomba

Community, il gruppo di reputation management fondato e guidato da Auro Palomba con sedi a Milano, Treviso e Roma si è posizionato come prima realtà italiana nel mondo per valore delle operazioni finanziarie seguite come advisor di comunicazione.

Ad affermarlo è il Global Report 2018 di Mergermarket, osservatorio privilegiato di intelligence finanziaria che stila il più autorevole monitor delle operazioni di M&A (fusioni e acquisizioni) a livello mondiale e censisce gli advisor finanziari, legali e di comunicazione che vi sono coinvolti. Si tratta di un riconoscimento importante per Community, che dopo i primati ottenuti nella classifica 2017 in Italia per numero e valore delle operazioni seguite, afferma la propria leadership a livello globale. Con 38 operazioni per un controvalore di circa 67,7 miliardi di euro Community conquista infatti il primato fra le società italiane nella classifica complessiva, che prende in considerazione tutte le operazioni realizzate nel mondo. Allo stesso tempo, Community è risultata prima fra le italiane anche in ognuna delle classifiche focalizzate sulle più rilevanti aree economiche internazionali: Regno Unito, Francia, Giappone, Asia-Pacifico e Spagna. In Italia, inoltre, la società di advisory si è piazzata al secondo posto dopo un gruppo internazionale. Auro Palomba, presidente e fondatore di Community, ha dichiarato: «E’ un risultato significativo perché dimostra come la qualità e la professionalità della consulenza italiana sia apprezzata a livello internazionale. Community, sempre di più, si pone come facilitatore di business e punto di riferimento della comunicazione finanziaria per grandi aziende e investitori che vogliono approcciare il mercato italiano e hanno bisogno di competenza e visione strategica nel gestire i deal di maggior peso e delicatezza nel nostro Paese. Si tratta di un risultato che ci riempie d’orgoglio e che siamo riusciti ad ottenere grazie a un team coeso, motivato e preparato».

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Paura al Memorial Bettiol del Natatorium: arresto cardiaco per un nuotatore 75enne

  • Cronaca

    Walter "Mago" Busato: tutto pronto per i funerali dell'istrione trevigiano

  • Cronaca

    Assalto al bancomat nella notte: la polizia insegue i ladri, ma loro riescono a scappare

  • Cronaca

    La loro storia d'amore finisce, lui però la perseguita e la picchia: arrestato un 47enne

I più letti della settimana

  • Ultraleggero precipita e si schianta contro una casa, due morti

  • Male incurabile, mamma di 34 anni stroncata da un cancro al pancreas

  • Il Governatore della Campania: «Jesolo sembra una pozzanghera»

  • Accusato di aver stuprato una 15enne in discoteca, una foto lo scagiona

  • Il Giro d'Italia arriva a Treviso: scuole chiuse in città

  • Nessun giovane vuole il lavoro, la piscina assume un pensionato

Torna su
TrevisoToday è in caricamento