sabato, 22 novembre 12℃

Comunicato stampa

Contrazione dei consumi, Partito dei Pensionati: difendere il lavoro

Comunicato -  
Segreteria Regionale Partito dei Pensionati 6 luglio 2012

"I dati Istat segnalano un crollo, su base annua, del 6,8%, delle vendite al dettaglio e quello che deve fortemente preoccupare è che il crollo tocca anche il settore alimentare, che segna un -6,1%. – ha dichiarato il Segretario Regionale del Partito Pensionati, Germano Zanella – Questi dati fotografano una situazione gravissima in cui si trovano milioni di italiani che, una volta esauriti i risparmi, trovatisi in grave difficoltà economica, hanno ridotto anche gli acquisiti alimentari, tant’è che la forte flessione ha riguardato anche i discount alimentari che segnano un -3%".

"A giudizio del Partito Pensionati – ha proseguito Zanella – la crisi si sta ulteriormente inasprendo, anche a causa della chiusura di tante aziende e dell’aumento della perdita di posti di lavoro. Sino ad oggi si è tagliato il superfluo o comunque quelle spese che potevano essere ridotte o cancellate ma ora si arriva a risparmiare anche sui generi alimentari".

"Appare di tutta evidenza che il Governo Monti deve invertire, da subito, la rotta, porre fine alla tassa selvaggia e porre in essere politiche di alleggerimento fiscale, di aiuti alle famiglie e di sostegno all’economia.

"È necessario difendere il lavoro e creare nuova occupazione – ha concluso Zanella –, altrimenti la battaglia contro la crisi è già persa e all’orizzonte vi può essere quello che nessuno si augura, cioè il fallimento, che sarebbe una tragedia per il popolo italiano.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

Germano Zanella