Imu prima casa, contributo di sostegno del comune di Treviso

L'amministrazione comunale trevigiana ha stanziato 150mila euro per un contributo di sostegno ai cittadini che hanno dovuto affrontare l'ingente spesa dell'imposta municipale unica

Nella seduta del 19 dicembre 2012, la Giunta Comunale di Treviso ha stanziato un contributo di 150mila euro per aiutare i cittadini a fronteggiare le difficoltà economiche legate al pagamento del saldo dell’Imu.

L'esatto ammontare del contributo verrà fissato solo una volta accertati tutti gli effettivi aventi diritto, ovvero coloro i quali siano in possesso di un’abitazione principale nel territorio comunale, siano in regola con i pagamenti delle fatture Tia e dell’Imu per l’anno 2012 e abbiano un valore Isee complessivo annuo inferiore a 10mila o a 15mila euro.

La domanda, scaricabile dal sito del comune, va presentata entro e non oltre il 28 febbraio 2013 corredata dalla seguente documentazione: domanda di contributo debitamente sottoscritta, certificato Isee, un documento di riconoscimento valido e il recapito telefonico, eventuale delega in carta semplice dell’effettivo utente per il quale la richiesta viene presentata.

L’intera documentazione può essere inoltrata al Comune di Treviso via posta ordinaria (Via Municipio, 16), via fax (0422 658201) o via mail (protocollo@comune.treviso.it oppure postacertificata@cert.comune.treviso.it), oppure personalmente, in duplice copia, all’Ufficio Protocollo del Comune di Treviso da lunedì a sabato dalle 8:20 alle 13:00 e il lunedì e mercoledì dalle 15:30 alle 17:30.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una volta verificata la correttezza formale della documentazione, sarà cura del Comune provvedere all’erogazione del contributo informando l’utente a mezzo posta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Il Veneto è di nuovo una regione a rischio elevato»

  • Zaia getta acqua sul focolaio: «Contagi non ripresi. Ordinanza non sarà più restrittiva»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Doppio tampone per i lavoratori che tornano in Veneto»

  • Positivo al virus in piscina: tutti negativi i tamponi fatti dall'Ulss 2

  • Ecco negozi trevigiani che effettuano la consegna della spesa a domicilio

  • Sbaglia il tuffo da un pontile di Jesolo: grave un 19enne, rischia la paralisi

Torna su
TrevisoToday è in caricamento