Bifamiliari ecosostenibili e avveniristiche: ecco il contest social per trovare un nome

La Crema Costruzioni lancia online una proposta con il messaggio che "l’attenzione per il cliente inizia dalla definizione dell’identità della propria casa"

#Residencecercanome: con questo hashtag Crema Costruzioni, storica azienda di Ponzano Veneto nota per la ricerca tecnologica all’avanguardia e il design, invita la community e non solo, attraverso i propri social (Facebook e Instagram), a proporre un nome per l’intervento di prossima realizzazione a Paderno di Ponzano, un complesso di cinque bifamiliari che mette insieme i vantaggi della casa singola e quelli del residence.

Le nuove costruzioni rappresentano un modello costruttivo nuovo, che ancora non esisteva in provincia di Treviso, e per comunicare al meglio l’innovazione del progetto Crema Costruzioni ha pensato di coinvolgere i potenziali futuri abitanti: “Il residence che stiamo per iniziare a costruire – spiega Claudio Crema, titolare di Crema Costruzioni – rappresenterà un modo diverso di abitare, godendo della privacy che una casa singola offre ma anche della sicurezza e della convivialità che solo nel residence si possono trovare. Ciò che invece non è una novità, è la nostra propensione a creare un legame di dialogo e collaborazione con le persone: lo facciamo da sempre aiutando il cliente a realizzare un’abitazione che lo rappresenti , questa volta abbiamo voluto coinvolgerle anche nella scelta del nome, uno di quegli elementi che sembrano marginali ma in realtà creano appartenenza e senso di comunità”.

Per partecipare al contest #Residencecercanome è sufficiente lasciare un commento sulla pagina Facebook o nell’account Instagram di Crema Costruzioni, indicando il proprio suggerimento: sono già molti e interessanti i nomi proposti a partire da sabato scorso, giorno di inaugurazione dell’iniziativa, e per dire la propria ci sarà tempo fino a domenica 3 novembre. L’azienda procederà poi ad individuare il nome che riterrà più efficace. Il progetto, firmato dallo studio di architettura B+B Associati, privilegia linee essenziali e squadrate, spaziose terrazze abitabili accessibili da vetrate scorrevoli, ampie aree verdi private e comuni. Le abitazioni, a uno o due piani, saranno costruite con materiali rispettosi dell’ambiente, utilizzando le più avanzate tecnologie, come l’isolamento termico ed acustico, così da risultare ecosostenibili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Trovata in casa senza vita: albergatrice trevigiana muore a 63 anni

  • Allarme rosso per il livello del Piave: ordinati gli sgomberi delle golene

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Si era dato fuoco di fronte al "Per Bacco", muore dopo cinque giorni di agonia

  • Maltempo, sui social insulti contro i veneti alluvionati: «Ben vi sta»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento