Il Direttore di O-I di San Polo partecipa al programma per la formazione di leader del vetro

Alessandro Gardenal ha partecipato al Plant Manager Development Programme, programma di formazione manageriale globale. Lavorando a stretto contatto per tre mesi, i partecipanti hanno migliorato la collaborazione e lo spirito di squadra

SAN POLO DI PIAVE O-I (Owens-Illinois), leader mondiale nella produzione di packaging in vetro, ha selezionato il direttore del proprio stabilimento di San Polo di Piave, Alessandro Gardenal, per partecipare al Plant Manager Development Programme, programma di formazione manageriale globale. L’iniziativa riunisce i direttori di stabilimento di tutti gli impianti produttivi di O-I al mondo, insieme ai principali talenti che ricoprono un ruolo superiore ai supervisori. Lavorando a stretto contatto per tre mesi, i partecipanti hanno migliorato la collaborazione e lo spirito di squadra, permettendo all’azienda di raggiungere prestazioni ancora più elevate.

Alessandro Gardenal, attualmente direttore dello stabilimento di San Polo di Piave, è uno dei manager a cui è stata offerta l'opportunità di partecipare. Gardenal ha dichiarato: “Sono onorato di partecipare a questo programma, che mi ha permesso non solo di affrontare le questioni tecniche, ma anche di mettere in evidenza la parte emotiva del lavoro di un manager, potendomi confrontare con altri colleghi sul tema della gestione delle persone. Si tratta sicuramente di un importante momento di crescita lavorativa e personale, che mi ha dato l’opportunità di sviluppare una rete di contatti basata su una conoscenza approfondita dei colleghi. Sapere che la nostra azienda sta investendo in opportunità di crescita basate su fattori umani è senza dubbio positivo”.

L’impianto produttivo di O-I di San Polo, fondato nel 1963, si sviluppa su una superficie di 8 ettari e serve prevalentemente produttori locali di vino e aziende di alimenti, superalcolici e bevande analcoliche. Nel sito, in cui sono impiegati 255 dipendenti, vengono prodotti più di 130 articoli diversi, per un totale di oltre 600 milioni di contenitori ogni anno, realizzati con una percentuale  di vetro riciclato fino al 90%. Nella fase finale del Plant Manager Development Programme, 21 manager di cinque continenti e 13 Paesi hanno preso parte a una settimana di workshop nello stabilimento O-I di Jaroslaw, in Polonia, specializzato nella produzione di contenitori per l’industria di alimenti per la prima infanzia, dopo aver trascorso una settimana in altre due sedi O-I, a Perrysburg negli Stati Uniti e a Lima in Perù.

John Webb, Senior Vice President e Chief Human Resources Officer di O-I, ha dichiarato: “O-I è l’unica vera azienda globale di produzione di vetro e attraverso questo programma i partecipanti possono imparare da esperti mondiali del settore. Il nostro obiettivo è quello di rendere O-I l’azienda produttrice di contenitori in vetro più ambita in assoluto come potenziale datore di lavoro. Il Plant Manager Development Programme contribuisce a fornire ai direttori di stabilimento un network globale di contatti e una formazione che non si limita solo agli aspetti operativi e tecnologici, ma che si estende anche ai temi della leadership e della gestione aziendale. I partecipanti al programma sono infatti gli uomini e le donne che in futuro porteranno avanti la nostra azienda”.

Oltre al Plant Manager Development Programme, O-I offre corsi di formazione individuale per i propri dipendenti di tutti i livelli. Pablo Vercelli, Vice President HR per O-I Europe, ha dichiarato: “Oltre ad allenare le loro potenzialità di leadership, i partecipanti possono esercitarsi anche nelle capacità operative, che vanno a migliorare ulteriormente l'eccellenza produttiva dei nostri impianti. L’azienda si trasforma rinnovandosi continuamente per soddisfare le esigenze dei clienti, per contribuire allo sviluppo dei marchi, produrre imballaggi sostenibili e diventare partner di valore. E, mentre ci trasformiamo, offriamo ai nostri dipendenti l'opportunità di crescere facendo del loro meglio”. Il Plant Manager Development Programme è giunto quest’anno alla sua quinta edizione. I partecipanti degli anni precedenti hanno confermato che, grazie alle tecniche di leadership apprese, hanno potuto migliorare la produttività dei propri stabilimenti. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il piede diabetico: cure e trattamenti

  • Dramma nei bagni del McDonald's: trovato morto un 44enne, si sospetta l'overdose

  • Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend: fiere e mercatini accendono l'autunno

  • Virus incurabile, cantante trevigiana muore a 51 anni

  • Frontale tra auto lungo la Postumia: 5 le persone ferite, una è grave all'ospedale

  • Dispositivo anti telelaser in auto, maxi multa per un 32enne

Torna su
TrevisoToday è in caricamento