H-FARM e Generali Italia: creato il primo corporate Hackathon assicurativo italiano

Oltre 120 i dipendenti coinvolti in una maratona di idee. L'obbiettivo è stato quello di sviluppare soluzioni innovative su quattro temi strategici di business

Philippe Donnet e Riccardo Donandon

RONCADE Generali Italia ha lanciato il primo corporate Hackathon italiano in ambito assicurativo, coinvolgendo oltre 120 dipendenti delle compagnie della Country per l’ideazione di soluzioni innovative e tecnologicamente all’avanguardia su quattro progetti strategici per il business assicurativo italiano di Generali. L’evento è stato un non-stop di 24 ore, introdotta da Philippe Donnet, Country manager e Amministratore delegato di Generali Italia, dove le 120 persone di Generali Italia, Alleanza e Genertel, divise in squadre eterogenee e multidisciplinari, si sono sfidate su quattro temi di importanza strategica: strumenti e logiche social applicate alle reti di vendita, customer centricity, l'agenzia del futuro, internet of things e Big Data applicati ai prodotti assicurativi.

L’iniziativa è stata realizzata in collaborazione con H-FARM, piattaforma d’innovazione con sede a Ca’ Tron in provincia di Treviso nata con l’obiettivo di supportare la creazione di nuovi modelli d’impresa, la trasformazione e l'educazione  delle aziende. La scelta della collaborazione con H-FARM, oltre che per la sua spiccata vocazione innovativa, risulta essere in linea con la volontà di Generali Italia di collaborare con primarie realtà italiane del proprio territorio.

Marco Sesana, Chief Insurance & Operating Officer di Generali Italia, ha dichiarato: “Innovazione e digitalizzazione rivestono un ruolo chiave per Generali Italia che considera la customer experience un elemento sempre più strategico e competitivo. Con l’iniziativa di oggi, coinvolgiamo le nostre persone nello sviluppo di soluzioni innovative sui temi strategici sin dalla fase di progettazione. Crediamo, infatti, sia necessario che l’ideazione delle soluzioni innovative parta anche da coloro che devono poi nel concreto attuare la strategia ogni giorno."

L’innovazione e la digitalizzazione insieme alla formazione dei propri dipendenti sono temi centrali per Generali Italia. L’Hackathon segue il recente avvio del primo master in Big Data & Analytics, sviluppato da Generali Italia con l'Istituto di Scienza e Tecnologie dell'Informazione  e il Dipartimento di Informatica dell’Università di Pisa. L'obiettivo del master è di introdurre in azienda competenze multidisciplinari per l'acquisizione, l'analisi e l'interpretazione dei dati, a supporto delle decisioni di business e dello sviluppo di servizi innovativi per i clienti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al ritorno dalla discoteca, Alberto Antonello positivo alla cannabis

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Donna viene investita da un'auto e muore: è caccia al pirata della strada

  • Troppo grande la sofferenza per la malattia: ex assessore comunale si toglie la vita

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Si era dato fuoco di fronte al "Per Bacco", muore dopo cinque giorni di agonia

Torna su
TrevisoToday è in caricamento