La trevigiana House to House premiata nuovamente dal "Financial Times"

Concorrente cerca di screditare l’azienda che ha inventato l’asciugastiratrice, ma ottiene l’effetto contrario: boom di richieste. Grande successo per l'azienda di Villorba

House to House diventa l’azienda italiana dei record per eccellenza, è stata premiata dal Financial Times per la terza volta consecutiva grazie al suo incredibile trend di crescita.

Mentre un concorrente, denunciato sia civilmente che penalmente per concorrenza sleale, cerca di screditare l’azienda trevigiana che ha conquistato l’Italia. L’economia italiana non cresce, ma ci pensano le aziende innovative come House to House ad ottenere buoni risultati che riguardano le aziende italiane all’estero. L’azienda, partita da un piccolo garage nella provincia di Treviso, ha raggiunto un grandioso traguardo senza precedenti, che pochissime aziende al mondo possono vantare: premiata per la terza volta consecutiva a livello europeo dal prestigiosissimo Financial Times. Dopo aver conquistato l’Italia e anche grazie alle importanti premiazioni a livello internazionale dell’azienda, è arrivato un boom di richieste anche dall’estero per le sue meravigliose creazioni, ci sono grandi aspettative per l’apertura del primo paese al di fuori dell’Italia, che avverrà quest’anno. Paese che è già stato deciso, ma che resterà segreto per motivi commerciali ancora per poco, fino a quando non verranno definiti gli ultimi dettagli. 

Una missione importante quella dell’azienda portata avanti con grande impegno: migliorare la qualità della vita dei propri clienti; gratificare economicamente e dare più tempo libero ai propri collaboratori; aiutare le persone meno fortunate. L’approccio vincente è stato quello di creare prodotti con le caratteristiche effettivamente desiderate e richieste dalle donne, messe insieme dopo anni di ricerca. Molte anche le celebrità che hanno scelto di affidare il bucato della propria famiglia ad House to House. Migliaia di persone hanno trovato un nuovo sbocco professionale in questa azienda che va contro-corrente e che ha creato tantissimi di posti di lavoro. Una grande realtà che continua a sorprendere per la sua inarrestabile crescita.

Potrebbe interessarti

  • Malattia incurabile: il sorriso di Antonella si spegne a 50 anni

  • Bambina di tre anni "dimenticata" all'interno di uno scuolabus

  • Malattia incurabile: morto il titolare della pizzeria "Da Gennaro"

  • Ciclismo trevigiano in lutto: Christian Cigaia perde la vita a soli 47 anni

I più letti della settimana

  • Spaventoso rogo in una autodemolizione, a Fiera torna l'incubo

  • Schianto frontale tra camion e auto sulla Postumia, muore 60enne

  • «Lo ha fatto apposta, ha sterzato di colpo contro l'altra macchina»

  • Carambola tra cinque auto e un camion sulla Feltrina, quattro feriti

  • Malattia incurabile: il sorriso di Antonella si spegne a 50 anni

  • L'addio a "Pina", il marito: «Farò di tutto perché sia fatta giustizia»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento