Aumento di capitale da un miliardo per Veneto banca: si chiude a 2,2%

Chiude domani, venerdì, l'offerta agli investitori istituzionali e come previsto i risultati sono stati negativi: opzionate azioni per un valore di appena 22.230.793,98 euro

MONTEBELLUNA Veneto Banca rende noti i risultati preliminari dell’Offerta in Opzione, che ha avuto inizio l’8 giugno 2016 ed è terminata ieri 22 giugno 2016. Il Collocamento Istituzionale proseguirà sino alle ore 13:00 del 24 giugno 2016. Il controvalore dell’Aumento di Capitale sottoscritto dagli Azionisti in esercizio del diritto di opzione e del diritto di prelazione è pari a Euro 22.230.793,98 (pari a circa il 2,22% del controvalore totale dell’Aumento di Capitale). 

Si precisa che tale valore tiene conto delle revoche alle sottoscrizioni pervenute ai sensi dell’art. 95-bis del D.Lgs. n. 58 del 24 febbraio 1998, in seguito alla pubblicazione del supplemento al prospetto informativo depositato presso Consob in data 17 giugno 2016. Il controvalore delle azioni Veneto Banca rivenienti dall’Aumento di Capitale non sottoscritte e rimaste inoptate a seguito dell’Offerta in Opzione è pari ad Euro 977.769.206,02 (pari a circa il 97,78% del controvalore totale dell’Aumento di Capitale); le stesse verranno offerte nell’ambito del Collocamento Istituzionale, che si concluderà alle ore 13:00 del 24 giugno 2016.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Banca comunicherà entro il 29 giugno 2016 i risultati definitivi dell’Offerta Globale di sottoscrizione e il Prezzo di Offerta mediante diffusione di apposito comunicato che sarà pubblicato con le modalità previste al Prospetto Informativo. L’Offerta Globale è coordinata e diretta da Banca IMI S.p.A. che agisce in qualità di Global Coordinator e Joint Bookrunner; Citigroup Global Markets Limited, Credit Suisse Securities (Europe) Limited, Société Générale e UBS Limited agiscono in qualità di Co-Global Coordinator e Joint-Bookrunner, mentre Barclays Bank PLC, Commerzbank AG (London Branch), Natixis SA e UniCredit S.p.A. agiscono in qualità di Joint Bookrunner. Veneto Banca è assistita da Rothschild, in qualità di advisor finanziario dell’operazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Supermercato troppo affollato, scatta la chiusura per cinque giorni

  • Coronavirus nella Marca: ecco la mappa del contagio comune per comune

  • Coronavirus: ancora in aumento il numero dei contagi nella Marca

  • Coronavirus: sette morti nella Marca, cinquanta in terapia intensiva

  • «Prima smaltite ferie e permessi». Negata la cassa integrazione al Solnidò di Villorba

  • Istruttore del Cai e lavoratore in cantina: Samuele muore a 44 anni

Torna su
TrevisoToday è in caricamento