Storico cambio della guardia al vertice di Banca della Marca: lascia Gianpiero Michielin

Il 48enne ha presentato le sue dimissioni irrevocabili e mercoledì sera il consiglio di amministrazione ha nominato alla guida dell'istituto Claudio Sernagiotto

ORSAGO Cambio al vertice storico per Banca della Marca. Dopo vent'anni Gianpiero Michielin lascia la presidenza della banca di credito cooperativo con sede ad Orsago, 37 filiali tra il Trevigiano e il Pordenonese e oltre 7mila soci: Michielin ha presentato le sue dimissioni irrevocabili e mercoledì sera il consiglio di amministrazione ha nominato alla guida dell'istituto Claudio Sernagiotto. Montebellunese, 48 anni, sposato, 3 figli, di professione commercialista, Sernagiotto era dal 2013 componente del collegio sindacale della banca e dal 2016 presidente dello stesso organismo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto contro un camion, dichiarata la morte cerebrale del 17enne

  • Allarme rosso per il livello del Piave: ordinati gli sgomberi delle golene

  • Ucciso in un mese da una malattia incurabile, papà di due figli muore a 47 anni

  • La ghiacciaia: il bistrot realizzato in un bunker della Grande Guerra

  • Esplode una granata nel garage di casa, 19enne trasportato in ospedale

  • Tumore incurabile, odontoiatra perde la vita a soli 55 anni

Torna su
TrevisoToday è in caricamento