Soci da 50 anni con Banca di Monastier e del Sile: premiati

Medaglia d'oro consegnata dal presidente della Bcc Antonio Zamberlan insieme al direttore generale Arturo Miotto per i soci della banca trevigiana

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

Con una cerimonia semplice e familiare, in un clima di amicizia, Bcc di Monastier e del Sile ha premiato dodici soci legati alla banca da cinquant'anni.

La medaglia d'oro, «un gesto di riconoscenza e ringraziamento per il lungo impegno e la grande fedeltà dimostrata alla nostra Banca di Credito Cooperativo in tutti questi anni», è stata loro consegnata dal presidente di Bcc Monsile Antonio Zamberlan insieme al direttore generale Arturo Miotto. I soci premiati sono: Tullio Barbisan, Leonida Cibinel, Mario Favaretto, Guido e Silvio Florian, Antonio Martin, Ferruccio Pellin, Pietro Rigato, Antonio Saviane, Amedeo e Angelo Gobbo, Danilo Scattolin. Per alcuni di loro è intervenuto alla consegna un parente.

Torna su
TrevisoToday è in caricamento