La Steelco chiude il 2018 con il 19% in più di fatturato

L'azienda di Riese Pio X, leader nel mercato delle apparecchiature medicali per il lavaggio e la sterilizzazione di ferri chirurgici, ha visto in crescita ricavi e collaboratori

Steelco

Anche nel 2018 Steelco S.p.A. di Riese Pio X, tra i leader mondiali nel settore delle apparecchiature medicali per il lavaggio e la sterilizzazione di ferri chirurgici nelle centrali di sterilizzazione, ha registrato una crescita a doppia cifra, + 19%, che le consentono di superare la soglia dei 100 milioni di euro di ricavi. In crescita significativa anche il numero dei collaboratori attivi negli stabilimenti di Riese e di Zoppola nel Pordenonese: da poco più di 500 un anno fa - di cui 330 nel Trevigiano, 130 in Friuli e gli altri nelle dieci filiali estere -, adesso hanno raggiunto le 600 unità.

«Con il 2018  – dichiara il fondatore e Ceo Ottorino Casonato – abbiamo chiuso il 18 bilancio della storia di Steelco ed è incoraggiante continuare a crescere con questo ritmo. E’ merito dei nostri collaboratori, della forte presenza internazionale -che vede l’azienda esportare più del 90% della produzione, tutta Made in Italy - e degli investimenti in ricerca e innovazione, che sono essenziali in un settore come il nostro. L’integrazione con il Gruppo Mièle è tuttora in corso e sicuramente ci aiuterà in futuro  a investire al meglio in nuove tecnologie e competenze. Grazie a questa importante crescita siamo ora tra i primi quattro player mondiali nel nostro settore». 

STEELCO Ottorino Casonato-2
Nel 2018 sono stati inaugurati anche gli ampliamenti degli spazi a Riese Pio X e a Zoppola, che oltre agli impianti produttivi e agli uffici ospitano anche una ‘academy’ aziendale e aule per corsi di lingua, oltre a una palestra per i collaboratori. «Crediamo molto nell’investimento nel capitale umano – conclude Ottorino Casonato – e cerchiamo sempre giovani da inserire, diplomati e laureati preferibilmente con formazione tecnica ed ingegneristica. Non è sempre semplice ma le relazioni consolidate con le scuole del territorio ci rendono attrattivi».

STEELCO-2
La Steelco S.p.A. fondata nell’aprile 2001 da Ottorino Casonato, Fabio Zardini e Ivone Capovilla, produce macchinari destinati a tutti i principali ambiti di disinfezione in strutture sanitarie, dal lavaggio e sterilizzazione degli strumenti chirurgici, a quelli dei letti ospedalieri e da sala operatoria, con attrezzature completamente automatiche che nell'ambito delle centrali  di sterilizzazione di grandi dimensioni permettono di ridurre l'errore umano in una fase delicata ed essenziale per la qualità del servizio sanitario.  La società ha depositato nel tempo numerosi brevetti e ha in corso progetti di ricerca e sviluppo di nuovi prodotti con università in Italia e all’estero. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Rapina lampo alla Coop di Mogliano: due uomini armati si fanno consegnare l'incasso

  • Cronaca

    Sequestrato un canile abusivo a San Zenone degli Ezzelini: segnalato un 42enne

  • Cronaca

    Si schianta in discesa contro un auto: ciclista 50enne grave all'ospedale

  • Cronaca

    Fermato il pusher "dei giovani" a Castelfranco: in tasca aveva marijuana, hashish ed ecstasy

I più letti della settimana

  • Vendono arance fingendosi amici dei passanti ma è tutta una truffa

  • Bollette del gas alle stelle: sotto accusa i nuovi contatori

  • Schiacciato da una lastra in acciaio: operaio muore in azienda a 25 anni

  • Sovraffollato e senza licenza per la disco: "Salotto mondano" stangato

  • Prenota una stanza in hotel, poi si spara. Accanto al corpo la pistola e un ultimo biglietto

  • Una rara forma di embolia, così la mamma è morta dopo il parto

Torna su
TrevisoToday è in caricamento