La Skillmax di San Biagio dona un contributo alla montagna veneta colpita dal maltempo

I titolari Luca Cerello e Paolo Piovesan hanno incontrato il governatore del Veneto, Luca Zaia

Un legame con la montagna, e con il Veneto. Per questo una giovane azienda di San Biagio di Callalta, la Skillmax, ho voluto offrire il proprio contributo alla raccolta promossa dalla Regione Veneto per la ricostruzione delle aree colpite a ottobre dall’ondata eccezionale di maltempo.

I due titolari, entrambi under 40, Luca Cerello e Paolo Piovesan hanno consegnato ieri nelle mani del Presidente Luca Zaia la donazione di Skillmax, che nasce da  motivazioni legate anche alla loro attività imprenditoriale. «Siamo una giovane azienda -spiegano Luca Cerello e Paolo Piovesan-  che si occupa della fornitura e installazione chiavi in mano di arredi per boutique, negozi, residenze di lusso, hotel e spazi pubblici in genere. Lavoriamo per il 90% all’estero, ma in Veneto abbiamo un indotto di artigiani e fornitori che ci permettono di offrire la qualità e l’eccellenza dei nostri prodotti ai grandi brand internazionali. Per questo ci siamo sentiti in dovere di aiutare la nostra regione e soprattutto i territori montani ai quali ci sentiamo particolarmente legati».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Detrazioni fiscali: tracciabilità obbligatoria per le spese del 2020

  • Diabete e retinopatia, il prof. Bandello: "Siamo all'avanguardia, ma ancora pochi screening"

  • Chiudono "Rosa e Baffo" e pub "Rosa": piazza di Bonisiolo deserta

  • Attacco cardiaco porta via alla vita Maria Fernanda, giovane mamma 31enne

Torna su
TrevisoToday è in caricamento