Imu e Tasi: a Treviso è l'ora del pagamento della seconda rata

Più di 5mila contribuenti riceveranno a casa l’F24 precompilato. Gazzola: “In pochi anni il servizio avverrà in maniera automatica per tutti i cittadini”

TREVISO Sono più di cinquemila i contribuenti trevigiani proprietari di prima casa o di altre abitazioni che nei prossimi giorni riceveranno a casa il modello F24 precompilato per il pagamento delle imposte sugli immobili. Anche quest’anno il saldo del pagamento della seconda rata dovrà essere versata dal 1 dicembre 2015 al 16 dicembre 2015.

“L’anno scorso i contribuenti che hanno ricevuto il modello F24 precompilato sono stati circa 700 - dichiara l’assessore al bilancio del Comune di Treviso Alessandra Gazzola - Quest’anno grazie al lavoro di aggiornamento massivo dell’archivio il numero è salito a 3mila per la prima rata e a più di 5mila per la seconda". Per tutti i cittadini che dovranno invece effettuare il calcolo dell'imposta l’amministrazione comunale ha già previsto un aumento dei servizi. L'orario degli sportelli dove effettuare il calcolo è stato ampliato e sono stati attivati i canali per le richieste telematiche e telefoniche. Dal 25 novembre la sede del servizio tributario e tariffario resterà aperta con orario straordinario dal lunedì al venerdì dalle ore 8. 30 alle 13.30 e nei pomeriggi di lunedì e mercoledì dalle ore 15 alle 17.30. Sempre dal 25 novembre lo sportello unico di Palazzo Rinaldi sarà aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle 13.30. Inoltre fino al 16 dicembre sarà possibile anche recarsi allo sportello straordinario di  Ca’ Sugana in via Municipio 16 che sarà aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle 12.00.

Lo strumento più veloce resta come sempre il calcolo online. Nella home page del sito internet del Comune sarà disponibile il calcolatore automatico Imu e Tasi. Il calcolatore è in grado di effettuare il calcolo delle due imposte separatamente o effettuando la somma di entrambe. La richiesta di calcolo potrà essere inviata anche a mezzo email a tributi@comune.treviso.it o chiamando, negli orari di apertura al pubblico, i seguenti numeri di telefono 0422/658784 -8745 - 8708 - 8706 – 8714. Si ricorda che nel caso in cui i contribuenti non avessero versato la prima rata c'è la possibilità di sanare la propria posizione fiscale, applicando all'imposta non versata una sanzione ridotta del 3,75% più gli interessi di legge pari al 0,5%.

Potrebbe interessarti

  • Pioggia, vento e grandine: la Marca ancora nella morsa del maltempo

  • Lutto tra le colline del prosecco, addio a Fabio Ceschin

  • Male incurabile, giovane mamma perde la vita a soli 44 anni

  • Sorgenti del Piave, la commissione di esperti conferma: «Sono in Veneto»

I più letti della settimana

  • Tragico frontale a Borgoricco, morto un prete di 82 anni

  • Centauro 21enne si schianta contro un'auto: è grave all'ospedale

  • Si schianta con la moto contro un'auto, muore un 40enne

  • Segrega in casa e picchia la moglie e la figlia di 14 anni: arrestato 50enne padre-padrone

  • Tamponamento a catena in A4: un morto, traffico in autostrada nel caos

  • Auto fuori strada in Feltrina: due persone incastrate tra le lamiere, ferita una bimba

Torna su
TrevisoToday è in caricamento