6 mesi senza stipendio, protestano i lavoratori della Tranceria Priula

I dipendenti della Tranceria Priula hanno orgianizzato un sit in davanti ai cancelli della ditta. Da mesi non percepiscono la mensilità di cassa integrazione e attendono ancora il saldo della tredicesima

Qualche giorno fa la protesta dei lavoratori della Electrolux di Susegana, oggi lo sciopero dei 40 dipendenti della Tranceria Priula.

Gli operai dell'azienda di Ponte della Priula, specializzata in tranciati per il settore del mobile e ferma dallo scorso agosto, da sei mesi non ricevono le mensilità della cassa integrazione straordinaria e avanzano anche il saldo delle tredicesime e altre spettanze.

L'azienda aveva chiesto di ricorrere all'ammortizzatore sociale per i propri dipendenti e il sostegno era stato autorizzato dal Ministero del Lavoro a metà dicembre.

Tuttavia, secondo le informazioni raccolte dai sindacati, l'Inps starebbe ancora aspettando dall'azienda l'invio telematico di alcuni modelli relativi ai lavoratori.

Nonostante i ripetuti solleciti – spiegano i rappresentanti di Fillea Cgil e Filca Cisl - l'azienda continua a essere latitante o a rinviare gli adempimenti”.

I dipendenti della Tranceria Priula hanno raggiunto il limite della pazienza: molti hanno dovuto chiedere prestiti per pagare bollette e tasse.

Di fronte al disinteresse azienda, per richiamare l'attenzione dell'opinione pubblica stamattina hanno deciso di organizzare un sit it davanti all'ingresso dello stabilimento. E se la ditta non risponderà, non si escludono azioni più clamorose.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Male incurabile: addio a Sonia Scattolin, segretaria della Regione

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

  • Movida trevigiana sotto controllo: stangato un locale etnico con all'interno 25 pregiudicati

Torna su
TrevisoToday è in caricamento