Al via a Treviso un corso per “Data Analyst”

Entro martedì 5 novembre le candidature per partecipare al percorso formativo organizzato da t2i nell’ambito del progetto sfidare per sostenere e migliorare l’occupabilità femminile

Un corso per l'uso del pc

Formare figure in grado di effettuare ricerca dei dati e identificare informazioni utili alle richieste complesse provenienti dal management, facilitare l’analisi e il trattamento dei dati da comunicare attraverso report e visualizzazione ad hoc: sono queste le competenze che verranno sviluppate grazie al percorso formativo “Data Analyst” organizzato da t2i trasferimento tecnologico e innovazione, società consortile per l’innovazione partecipata dalle Camere di Commercio di Treviso-Belluno, Verona e Venezia- Rovigo, al via a novembre e rivolto a 12 donne disoccupate e residenti nel territorio della Regione Veneto. Il percorso formativo è organizzato nell’ambito del progetto S.F.I.D.A.R.E. (Strumenti e Formazione Innovativi per Donne che Affrontano il mercato in Rapida Evoluzione) che si propone di sostenere e migliorare l’occupabilità femminile realizzando percorsi di consulenza su misura e di formazione sulle competenze trasversali o life skills che rispondono alle reali esigenze delle partecipanti, affiancandole nella sfida di accogliere il cambiamento, mettendosi in gioco e valorizzando i propri punti di forza e talenti.

Obiettivo del corso è formare competenze che possono essere utilizzate a supporto delle strategie di Customer Relationship Management e dell’analisi e valutazione delle performance aziendali. Il corso forma figure professionali in grado di gestire la pianificazione, implementazione e gestione dei dati aziendali e Business Intelligence con capacità di intravedere dei modelli ripetitivi all’interno di enormi quantità di dati eterogenei e di riuscire a comunicare efficacemente i risultati di quanto analizzato. Il corso che inizierà a novembre 2019 prevede 41 ore di formazione complessiva, suddivise in 30 ore di attività formativa e 11 ore di percorso individuale per l’orientamento, lo sviluppo professionale e l’analisi delle digital skills. Le attività si terranno presso la sede di Treviso di t2i in Piazza delle Istituzioni.

Il corso si rivolge a 12 donne disoccupate, residenti o domiciliate nel territorio della Regione del Veneto. Le candidate disoccupate devono essere in possesso della DID (Dichiarazione di immediata disponibilità rilasciata dal Centro per l’Impiego). Le partecipanti saranno tenute a dimostrare la sussistenza e permanenza della condizione di disoccupazione e sarà data priorità alle candidate disoccupate con età superiore o uguale a 30 anni. La partecipazione è completamente gratuita perché finanziata dal POR FSE – Regione Veneto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La domanda di ammissione deve essere presentata entro martedì 5 novembre 2019, iscrivendosi online su su www.t2i.it e inviando i documenti richiesti via mail a formazione@t2i.it indicando nell'oggetto “Candidatura progetto Sfidare”: - curriculum vitae aggiornato (in qualsiasi formato) e allegando copia della DID rilasciata dal centro per l’impiego. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito di t2i www.t2i.it, telefonando allo 0422-1742100 o inviando una mail all’indirizzo formazione@t2i.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grandine e temporali, la Marca nella morsa del maltempo

  • Folle lite a Cornuda, il proprietario di casa aveva ucciso la madre da giovane

  • Nuovi contagi da Coronavirus nella Marca: in tre positivi al test sierologico

  • Positivo al virus in piscina: tutti negativi i tamponi fatti dall'Ulss 2

  • Travolta sulle strisce pedonali, anziana ricoverata in rianimazione

  • Legato e cosparso di benzina, folle lite in casa: indagano i carabinieri

Torna su
TrevisoToday è in caricamento