Al via a Treviso un corso per “Data Analyst”

Entro martedì 5 novembre le candidature per partecipare al percorso formativo organizzato da t2i nell’ambito del progetto sfidare per sostenere e migliorare l’occupabilità femminile

Un corso per l'uso del pc

Formare figure in grado di effettuare ricerca dei dati e identificare informazioni utili alle richieste complesse provenienti dal management, facilitare l’analisi e il trattamento dei dati da comunicare attraverso report e visualizzazione ad hoc: sono queste le competenze che verranno sviluppate grazie al percorso formativo “Data Analyst” organizzato da t2i trasferimento tecnologico e innovazione, società consortile per l’innovazione partecipata dalle Camere di Commercio di Treviso-Belluno, Verona e Venezia- Rovigo, al via a novembre e rivolto a 12 donne disoccupate e residenti nel territorio della Regione Veneto. Il percorso formativo è organizzato nell’ambito del progetto S.F.I.D.A.R.E. (Strumenti e Formazione Innovativi per Donne che Affrontano il mercato in Rapida Evoluzione) che si propone di sostenere e migliorare l’occupabilità femminile realizzando percorsi di consulenza su misura e di formazione sulle competenze trasversali o life skills che rispondono alle reali esigenze delle partecipanti, affiancandole nella sfida di accogliere il cambiamento, mettendosi in gioco e valorizzando i propri punti di forza e talenti.

Obiettivo del corso è formare competenze che possono essere utilizzate a supporto delle strategie di Customer Relationship Management e dell’analisi e valutazione delle performance aziendali. Il corso forma figure professionali in grado di gestire la pianificazione, implementazione e gestione dei dati aziendali e Business Intelligence con capacità di intravedere dei modelli ripetitivi all’interno di enormi quantità di dati eterogenei e di riuscire a comunicare efficacemente i risultati di quanto analizzato. Il corso che inizierà a novembre 2019 prevede 41 ore di formazione complessiva, suddivise in 30 ore di attività formativa e 11 ore di percorso individuale per l’orientamento, lo sviluppo professionale e l’analisi delle digital skills. Le attività si terranno presso la sede di Treviso di t2i in Piazza delle Istituzioni.

Il corso si rivolge a 12 donne disoccupate, residenti o domiciliate nel territorio della Regione del Veneto. Le candidate disoccupate devono essere in possesso della DID (Dichiarazione di immediata disponibilità rilasciata dal Centro per l’Impiego). Le partecipanti saranno tenute a dimostrare la sussistenza e permanenza della condizione di disoccupazione e sarà data priorità alle candidate disoccupate con età superiore o uguale a 30 anni. La partecipazione è completamente gratuita perché finanziata dal POR FSE – Regione Veneto.

La domanda di ammissione deve essere presentata entro martedì 5 novembre 2019, iscrivendosi online su su www.t2i.it e inviando i documenti richiesti via mail a formazione@t2i.it indicando nell'oggetto “Candidatura progetto Sfidare”: - curriculum vitae aggiornato (in qualsiasi formato) e allegando copia della DID rilasciata dal centro per l’impiego. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito di t2i www.t2i.it, telefonando allo 0422-1742100 o inviando una mail all’indirizzo formazione@t2i.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Trovata in casa senza vita: albergatrice trevigiana muore a 63 anni

  • Allarme rosso per il livello del Piave: ordinati gli sgomberi delle golene

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Si era dato fuoco di fronte al "Per Bacco", muore dopo cinque giorni di agonia

  • Maltempo, sui social insulti contro i veneti alluvionati: «Ben vi sta»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento