Droni e realtà virtuale, lezioni in notturna al Fablab degli industriali

La struttura di via Venzone a Treviso, aperta fino alle 22, per una serie di eventi gratuiti per scoprire macchine e software a tecnologia avanzata

Una delle lezioni

Due incontri per capire come le più moderne tecnologie possano aiutare la crescita dell e azie nde e lo sviluppo di progetti legati al prodotto e al business in generale. Per l'occasione il FabLab di UNIS&F (in via Venzone a Treviso) resterà aperto fino alle 22. L'iniziativa rient r a nel proget to "Making Makers" e comprende incontri gratuiti in cui as coltare le esperienze degli altri makers ma anche imparare a utilizzare le macchine e scoprire i software più diffusi nell'ambito della modellazione 3D, della realtà virtuale e di altre tecnologie all'avanguardia. Il prossimo incontro è in programma Giovedì 17 ottobre con orario d'inizio alle 20. Si parlerà di simulazione, intrattenimento ed educazione, alcuni esperti spiegheranno come la realtà virtuale possa aiutare la crescita aziendale e lo svilu ppo di progetti e videogames.

«Durante l'evento i partecipant i potranno liberamente scambiarsi idee, chiedere informazi o ni e parlare di evenutali idee o progetti che vorrebbero sviluppare con l'ausilio di FabLab Treviso -spiega Alberto Mercurio, referente UNIS&F dell'iniziativa- La cosa interessante è che i "docenti" sono persone che hanno lavorato da tempo all'interno del Lab e racconteranno le loro esperienze e i progetti che hanno creato e poi sviluppato in sede aziendale».

La seconda serata sarà all'insegna dei droni. Giovedì 21 novembre si parlerà di come dive ntare un pilota, delle basi e della storia del mondo dei droni FPV (first person view) da gara e freestyle. In un' apposita area attrezzata ci saranno anche delle dimostrazioni dal vivo durante l e quali si potranno ammirare le acrobazie in volo e capire gl i ambiti di utilizzo dei vari tipi di droni. La "lezione" proseguirà parlando di stampa 3 D applicata alla progettazione e alla realizzazione di componenti e particolari per i droni.

«Abbiamo scel to un orario inconsueto per venire incontro alle esigenze dei part ecipanti che molto spesso arrivano al Lab dopo una giornata di lavoro, spinti dalla curiosità e dall'interesse per le nuove tecnologie -conclude Alberto Mercurio- Saranno delle serate inf ormali dove tra una spiegazione e il racconto della propria esperi enza si potrà mangiare assieme una pizza e dove si parlerà soprattutto delle opportunità di business che queste tecnologie possono creare».

_MG_6185-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bar presi d'assalto, Zaia furioso: «Se continua così chiudo tutto»

  • Malore improvviso durante la gita in bici: morto Carlo Durante, oro paralimpico nel '92

  • Malore fatale, il titolare della pizzeria "Da Max" muore a 52 anni

  • Tragico schianto contro un'auto, muore motociclista 61enne

  • Madre di un figlio di 11 anni muore dopo una lunga malattia

  • Il direttore generale della Uls 2: «E' una tragedia, così riparte l'infezione e non sarà mai finita»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento