La trevigiana Velvet Media diventa holding e fa volare il fatturato al +56%

Sono in corso assunzioni di 16 persone tra e-commerce e marketplace manager, social media manager e consulenti marketing

Bassel Bakdounes, il titolare dell’azienda

Velvet Media, azienda veneta leader nel marketing digitale, continua a evolversi e diventa Velvet Holding. Da “semplice” agenzia Velvet si evolve così in incubatrice di progetti di marketing ad alto potenziale innovativo, quali le startup Vendere Online e Just X e le divisioni specializzare Velvet Healthcare & Beauty e Velvet Fashion. La nuova struttura organizzativa, che ha l’obiettivo di incrementare ulteriormente la crescita e la redditività dell’azienda, ha già dato i suoi frutti. Nei primi sei mesi del 2019 si è delineato un aumento di fatturato del 55% rispetto all’anno precedente, l’obiettivo stimato per fine anno è quello di superare i sei milioni di euro: nel 2015 il bilancio era di 330 mila euro, salito a 722 mila nel 2016 e a un milione e 672mila l'anno successivo, per poi arrivare a 3.257.000 nel 2018.

Dietro a questa crescita verticale ci sono alcune scelte strategiche, prima tra tutte l’elevato tasso di specializzazione. “Abbiamo raggiunto questi risultati grazie a diversi fattori, tra i quali una forte tensione all'innovazione che ci ha portati all’apertura di divisioni, startup e spin off legati a nuovi business e servizi di marketing specifici”, spiega Bassel Bakdounes, il titolare dell’azienda. “In particolare, uno dei settori che ci sta dando maggiori soddisfazioni è quello dei marketplace e dell’e-commerce per il quale abbiamo messo a punto un’offerta davvero completa che include non solo la gestione delle vendite online e della promozione sia in Italia che all’estero, ma anche di altri aspetti estremamente complessi di questo mondo quali la logistica e le spedizioni, grazie al supporto di partner internazionali e delle nostre filiali negli Stati Uniti, in Thailandia e negli Emirati Arabi”.

Un altro fronte di specializzazione solo le nuove attività con focus sui micro e local influencer. “Siamo sicuri che siano il futuro delle promozioni per grandi e piccoli brand” spiega ancora Bakdounes “Raggiungono un pubblico più targetizzato, sono spesso considerati più credibili e sono sicuramente più approcciabili per le PMI, soprattutto se consideriamo i budget astronomici che chiedono le super star del web”. Per rendere il cliente sempre più centrale e offrire un servizio quanto più possibile innovativo e customizzato, sono state aperte delle nuove divisioni aziendali dedicate a settori specifici. Le nuove Velvet Healthcare & Beauty e Velvet Fashion sono specializzate nell’offrire soluzioni di marketing e comunicazione tailor made, la prima per il settore della moda e la seconda per professionisti, brand e aziende del mondo medicale, bellezza e benessere. Tali divisioni arrivano dopo l’apertura degli spin off specializzati nel mondo del turismo Velvet Planet e dello sport Velvet Sport.

Queste nuove specializzazioni unite alla decisione di aprire dei nuovi gruppi di lavoro commerciali nel Milanese e nel Sud Italia porteranno ad un ulteriore sviluppo della squadra: sono in corso assunzioni di 16 persone tra e-commerce e marketplace manager, social media manager e consulenti marketing. Gli inserimenti in azienda avverranno entro il 31 ottobre, per candidarsi si faccia riferimento al sito internet www.velvetmedia.it/careers. L’azienda così supererà i 160 dipendenti.

unnamed-88-25

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Indagine sull'ex comandante dei carabinieri di Castelfranco, l'inchiesta si allarga

  • Autotrasporti: in arrivo i rimborsi per i costi delle patenti professionali

  • Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend: tre giorni di feste e divertimento

  • Schianto contro un'auto, grave motociclista 46enne

  • Camper sbanda e distrugge una balaustra del ponte di Vidor: gravi disagi al traffico

  • Come pulire la lavatrice: consigli per farla tornare come nuova

Torna su
TrevisoToday è in caricamento