Caccia grossa tra i libri: la festa di carnevale de Gli Alcuni

Domenica 23 febbraio al Teatro Sant’Anna Festa di Carnevale con il truccabimbi e Gli Alcuni che portano in scena “Caccia grossa tra i libri”, un’avvincente caccia al tesoro tra i classici della letteratura per ragazzi.

Premi alla maschera più creativa e a chi riuscirà a rispondere correttamente a tutti gli indovinelli. Sarà un carnevale coloratissimo quello organizzato al Teatro Sant’Anna domenica 23 febbraio a partire dalle 15.30. La festa di Carnevale inizia con le animatrici del Parco degli Alberi Parlanti, che attenderanno i bambini a teatro con un simpatico trucca bimbi, per impreziosire il loro vestito di Carnevale. Alle 16.30 andrà in scena lo spettacolo “Caccia grossa tra i libri” con il Capi e l’Assistente, ovvero Sergio e Francesco Manfio, gli attori amatissimi dai più piccoli. La “caccia grossa” a cui fa riferimento il titolo è una singolare caccia al tesoro che coinvolge i giovani spettatori in modo attivo – anzi, si potrebbe dire interattivo – nella soluzione di alcuni enigmi nascosti nei libri. Una domenica di tanti premi per il pubblico del Sant’Anna: nel foyer del teatro ci sarà la mascotte di Cilindro dei Mini Cuccioli pronto a osservare le maschere dei bambini e a decretare la più creativa assegnandole l’ambitissimi Cilindro di peluche. Tra tutte le persone che risponderanno correttamente ai quesiti proposti durante lo spettacolo, verrà estratto un vincitore che si aggiudicherà il Box Alcuni: una scatola con tanti gadget dei cartoni animati targati Gruppo Alcuni.

LO SPETTACOLO

“Caccia grossa tra i libri” è uno stimolante intreccio tra teatro e letteratura per bambini. Sappiamo che l’avvento delle nuove tecnologie sta portando a una lenta ma inesorabile riduzione del tempo che i bambini impiegano nella lettura. Lo spettacolo vuole stimolare la curiosità e l’interesse nei confronti dei libri rivolti ai più giovani. In che modo? Gli Alcuni hanno costruito un pretesto fantasioso e fortemente coinvolgente: una curiosa caccia al tesoro dove il pubblico deve decifrare degli enigmi attraverso la soluzione dei misteri che si trovano proprio all’interno delle pagine dei libri. Sono risposte che non necessitano di alcuna conoscenza preliminare, basta solo saper ascoltare e usare la propria intuizione. I libri presi in esame sono classici come: Don Chisciotte, Alice nel paese delle meraviglie, I viaggi di Gulliver, Il racconto di Natale. Ogni libro sarà presentato da un breve cartone animato che ne illustrerà il contenuto, creando nei bambini la voglia di saperne di più. Durante questa presentazione, verrà posto l’interrogativo che permetterà, una volta risolto, di avvicinarsi alla soluzione del “Mistero del libro dalle pagine bianche”. Il rapporto tra attori e bambini è costruito in modo molto coinvolgente e interattivo: saranno proprio questi ultimi, infatti, che aiuteranno gli attori a recuperare le risposte che insieme cercheranno di trovare. La rassegna Una Fetta di Teatro continua domenica 1 marzo con “Le quattro stagioni”: la musica di Vivaldi con attori, acrobati e orchestra. Per chi lo desidera, è possibile acquistare i biglietti in prevendita dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 18.30 e la domenica dalle 10.00 alle 12.00 e successivamente dalle 15.00 a inizio spettacolo.

INFO&COSTI

Ingresso euro 5,50 – tessera valida per 5 entrate a 25 euro o 10 entrate 45 euro (le entrate si possono usare anche nello stesso giorno, sia per gli spettacoli che per le proiezioni in programma). I bambini sotto i 3 anni entrano gratis. Ogni domenica pomeriggio a soli 11 euro è possibile visitare uno dei percorsi del Parco degli Alberi Parlanti e successivamente assistere allo spettacolo in programma. Per prenotazioni: 0422.694046. Info: 0422.421142 teatro@alcuni.it | www.teatrosantanna.it. L’attività del Teatro Sant’Anna, gestito da Gli Alcuni, è realizzata con il contributo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e della Regione del Veneto.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Montebelluna dedica una mostra a Thomas Edison: «L'uomo che inventò il futuro»

    • dal 17 novembre 2019 al 31 maggio 2020
    • Meve
  • Film a soli 3 euro dopo lo shopping: l'idea del Multisala Corso

    • dal 28 ottobre 2019 al 30 giugno 2020
    • Multisala Corso Treviso
  • Riparte "Una fetta di teatro": spettacoli per bambini e famiglie a Treviso

    • dal 20 ottobre 2019 al 26 aprile 2020
    • Alcuni Teatro Sant'Anna
  • A Oderzo una mostra con 50 corredi ritrovati negli scavi dell'antica necropoli romana

    • dal 23 novembre 2019 al 31 maggio 2020
    • Museo archeologico Eno Bellis
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TrevisoToday è in caricamento