Fiaticorti, nel weekend la seconda tappa aspettando la finale

Secondo passo verso la finale di Fiaticorti*, festival internazionale del cortometraggio promosso dal Progetto Giovani del Comune di Istrana (Treviso), venerdì 15 novembre alle 21 a Ca’ Celsi, Istrana: si rinnova infatti  l’invito alla visione, al dibattito e all’analisi, dei quali la giuria popolare sarà protagonista.

Sono sei i film in programma per il secondo appuntamento della rassegna, dall’ucraino Anna di Dekel Berenson, all’israeliano Yom Ragil di Lee Gilat, dalle atmosfere tese di 647 km di Danilo Greco fino alla deliziosa commedia nera Dispersion dello svizzero Basile Vuillemin; dopo il successo del 2014 Con Ci vuole un fisico, vincitore del premio Fiaticomici, c’è inoltre grande attesa per l’attrice Anna Ferraioli Ravel, che torna a Fiaticorti interpretando Si sospetta il movente passionale con l'aggravante dei futili motivi di Cosimo Alemà. Venerdì 15 infine si potrà assistere alla proiezione dell’australiano All these creatures di Charles Williams, vincitore della Palma d’oro a Cannes come miglior cortometraggio: è la storia toccante di un adolescente che affronta la malattia mentale del padre e mette in relazione due mondi, uno onirico e uno quotidiano, facendoli intrecciare nel giardino di una casa dove l’amore di un figlio si logora lentamente. La rassegna proseguirà per tutto il mese di novembre con altre due serate di proiezioni e talk a Ca’ Celsi, venerdì 22 novembre e sabato 23 novembre - quest’ultima dedicata ai coprti in gara per la sezione Fiativeneti - per concludersi venerdì 29 novembre nell’insolita e affascinante location del cinema dell’Aeroporto Militare di Istrana, con la proclamazione dei vincitori delle sezioni Fiaticorti, Fiaticomici e FiatiVeneti, a cui si aggiunge il Premio Miglior interprete Fiaticorti.

Dopo ogni serata di proiezione la giuria popolare è chiamata ad esprimersi sui corti in programma: per farne parte è sufficiente mandare una mail di richiesta a info@fiaticorti.it Il concorso è realizzato con il patrocinio della Regione Veneto e della Provincia di Treviso e in collaborazione con Associazione Vertigo, Pro Loco comunale di Istrana, 51° Stormo dell’Aeronautica militare. Fiaticorti rientra nel circuito RetEventi della Provincia di Treviso. Fiaticorti è stato istituito nel 2000 sull'onda di un'opportunità nascente, girare video 'home made': una scelta lungimirante se si pensa a quanta strada è stata fatta in questa direzione (dai video girati con i telefoni cellulari al videogiornalismo partecipativo). Ma l'identità del festival, fedele a quella del classico cineforum anni Settanta, è sempre rimasta la stessa, con la volontà di trasmettere la cultura e la passione per i cortometraggi, scegliendo di non affiancare eventi collaterali di diverso genere.
Non solo, Fiaticorti dall'edizione 2011 ha assunto anche una valenza pedagogica: durante le serate di rassegna il pubblico non assiste soltanto alla visione dei cortometraggi, ma partecipa ad un vero e proprio laboratorio di analisi cinematografica volto a valorizzare gli aspetti espressivi, stilistici e contenutistici, che talvolta – soprattutto da parte di un pubblico meno esperto - possono non essere colti. Tale approfondimento favorisce uno scambio di opinioni e valutazioni tra il pubblico in sala, la giuria e gli organizzatori. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

  • Film a soli 3 euro dopo lo shopping: l'idea del Multisala Corso

    • dal 28 ottobre 2019 al 30 giugno 2020
    • Multisala Corso Treviso

I più visti

  • “Per non dimenticare”: ecco la mostra con scritti e oggetti di ex internati

    • Gratis
    • dal 13 aprile 2019 al 27 gennaio 2020
    • Museo degli Alpini
  • Visita in cantina - wine tour & tasting

    • dal 1 aprile al 31 dicembre 2019
    • Canevel Spumanti S.p.a.
  • Cenone di Capodanno al ristorante Al Catello di Conegliano

    • 31 dicembre 2019
    • Ristorante al Castello di Conegliano
  • L'Industrial Art sbarca nella Marca con Salvatore Indriolo e Debora Fior

    • dal 14 settembre 2019 al 12 gennaio 2020
    • Museo Casa Gaia da Camino (2° piano)
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TrevisoToday è in caricamento