Cineforum Labirinto dedica la sua nuova rassegna ad Aki Kaurismaki

In foto: una scena del film "L'uomo senza passato"

Cineforum Labirinto, in collaborazione con Tra – Treviso Ricerca Arte, presenta la nuova rassegna “Aki Kaurismäki”. A partire da metà ottobre, il piano nobile di Ca’ dei Ricchi ospiterà tre appuntamenti cinematografici dedicati al cinema poetico del regista finlandese.

“Forse ho pensato di fare cinema perché non sono capace di fare nessun lavoro onesto”. Così Kaurismäki, perfettamente in linea con il suo stile ironico e stralunato, spiega i suoi esordi dietro la macchina da presa. Da quel giorno, Kaurismäki ha creato una notevole serie di piccoli grandi capolavori, mutando temi e ambientazioni ma al tempo stesso codificando un registro visivo e narrativo unico, connotato da una vena grottesca e surreale, da un’attenzione maniacale alla composizione cromatica dell’immagine e dalla irriducibile passione per la musica rock. Il cinema puro e poetico di Kaurismäki sarà raccontato in tre tappe che vogliono celebrare tre diversi momenti della carriera del regista finlandese.

La rassegna sarà inaugurata da un film diventato un vero e proprio cult e un punto di riferimento per la cinematografia europea, “L’uomo senza passato” (2002), in programma venerdì 18 ottobre, alle ore 21, ingresso libero. Vincitore del Grand Prix Speciale della Giuria e del Premio per la migliore interpretazione femminile (a Kati Outinen) al 55º Festival di Cannes, il film racconta una storia illuminata di tenerezza e di humour con protagonista un malcapitato viaggiatore che, giunto alla stazione di Helsinki, perde la memoria a causa di un’aggressione da parte di un gruppo di balordi. Portato in ospedale e considerato ormai senza speranza di guarigione, all'improvviso si risveglia, si allontana e privo di memoria inizierà una seconda vita, assolutamente ricca di colpi di scena. “L’uomo senza passato” è il film che ha consacrato Kaurismäki tra i grandi maestri del cinema europeo. Emozionante e poetico, il capolavoro del regista finlandese è un commovente ritratto di un’amnesia, tratteggiata con delicatezza e un’irresistibile dose di umorismo. L’iniziativa dedicata a Kaurismäki proseguirà nei mesi di novembre e dicembre con i film “Ho affittato un killer” (1990) e il recente “L’altro volto della speranza” (2017).

INFO E PRENOTAZIONI
0422.419990

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

  • Film a soli 3 euro dopo lo shopping: l'idea del Multisala Corso

    • dal 28 ottobre 2019 al 30 giugno 2020
    • Multisala Corso Treviso

I più visti

  • “Per non dimenticare”: ecco la mostra con scritti e oggetti di ex internati

    • Gratis
    • dal 13 aprile 2019 al 27 gennaio 2020
    • Museo degli Alpini
  • Visita in cantina - wine tour & tasting

    • dal 1 aprile al 31 dicembre 2019
    • Canevel Spumanti S.p.a.
  • Cenone di Capodanno al ristorante Al Catello di Conegliano

    • 31 dicembre 2019
    • Ristorante al Castello di Conegliano
  • L'Industrial Art sbarca nella Marca con Salvatore Indriolo e Debora Fior

    • dal 14 settembre 2019 al 12 gennaio 2020
    • Museo Casa Gaia da Camino (2° piano)
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TrevisoToday è in caricamento